150 anni di unità, tutti gli appuntamenti

Le iniziative organizzate in tutta la provincia per celebrare l'anniversario

VARESE – L’associazione Varese per l’Italia, 26 maggio 1859 organizza un interessante itinerario guidato dal titolo "Varese – Italia". Un percorso per piccoli e grandi sulle tracce del Risorgimento varesino. L’iniziativa è in programma sabato 5 marzo 2011 alle16.00. Partenza da palazzo Estense, conclusione a Biumo Superiore. Il percorso si svolge interamente a piedi, dura 2 ore 30 minuti.

Mercoledì 16 marzo, al Cinema Nuovo, alla ore 9 e alle ore 11, sarà proiettato il cartone animato di Davide Manuli e Maurizio Nichetti “L’Eroe dei due mondi”.
Filmstudio ’90 presenta la rassegna “Cinema e Risorgimento”. Ci saranno “Senso” di Visconti (giovedì 10 marzo al Cinema Nuovo), “Piccolo mondo antico” di Soldati (lunedì’ 14 marzo a Filmstudio), “Il Gattopardo” di Visconti (il 21 marzo all’ex Rivoli) e “Bronte” di Vancini (il 28 marzo a Filmstudio).

Martedì 8 marzo, dalle 9.15 al cinema vela, i ragazzi del Liceo Classico Cairoli organizzano un’assemblea studentesca dedicata al Risorgimento.

Guarda le altre iniziative

BUSTO ARSIZIO – La città mette in campo alcune iniziative culturali particolarmente dedicate alle scuole. Al Teatro Sociale in questi giorni sono di scena quattro film per raccontare la storia dell’Italia risorgimentale e unitaria, e il 16 marzo si terrà la Notte Tricolore, con tanto di concorso di idee. Dall’8 marzo sempre al Sociale la rassegna "Italia, una storia lunga 150 anni", che prende il via questa sera, martedì 8 marzo, con lo spettacolo "L’altro figlio" ( http://www3.varesenews.it/busto/articolo.php?id=197631 ) che prosegue giovedì 10 marzo con "Rigoletto" di Verdi ( http://www3.varesenews.it/busto/articolo.php?id=197378 ). E ancora lo spettacolo "Cuore" (mercoledì 16 marzo, ore 10.15; giovedì 17 marzo, ore 20.30; venerdì 18 marzo, ore 10.15), dall’omonimo libro di Edmondo De Amicis.
Sulla web tv comunale intitolata alla memoria di Enzo Tortora, invece, si tengono apposite lezioni di storia economica dell’Italia preunitaria e unitaria per le scuole superiori, tenute dal professor Pietro Cafaro della Cattolica di Milano: dai primordi del Risorgimento fino al decollo industriale, con specifici riferimenti allo sviluppo nell’area dell’Alto Milanese curati da Chiara Cavelli.
Non manca un’iniziativa politica dai ranghi del centrosinistra, con il "pranzo tricolore" di Manifattura Cittadina.

GALLARATE – Il Comune prevede una mattina di celebrazione con un corteo che toccherà i monumenti ai Caduti, il monumento a Giuseppe Garibaldi e che sarà accompagnato da canzoni Risorgimentali e della Grande Guerra, considerato il conflitto che completò l’Unità territoriale. Dopo il corteo è previsto un momento con brevi interventi in sala consiliare.
Oltre alla celebrazione ufficiale, un gruppo di associazioni sta pensando ad altre iniziative, che sono state proposte all’Amministrazione comunale con una lettera pubblica.

SARONNO – Il Comune ha organizzato un calendario di iniziative che durerà tutto l’anno. Il primo appuntamento è in programma il 17 marzo: si partirà alle 14 con l’alzabandiera e il discorso del sindaco. A seguire, alle 14.30 circa, bambini, ragazzi e famiglie sono invitati al pomeriggio di “Facciamo l’Italia!”: in Piazza Libertà si costruirà il grandissimo puzzle multicolore, un’Italia grande 10 metri per 10, in omaggio alla speciale ricorrenza. A partire dalle 16 l’Amministrazione – in collaborazione con Ascom, Esfora e Ial – offrirà a tutti un brindisi e una merenda. In caso di maltempo l’evento sarà annullato e il discorso commemorativo del Primo Cittadino si terrà in Villa Gianetti alle 18.

Guarda il programma

BARASSO, LUVINATE, CASCIAGO – Anche la comunità pastorale Sant’Eusebio di Barasso, Casciago, Luvinate e Morosolo festeggia l’Unità d’Italia. L’appuntamento è per domenica 20 marzo: l’idea è quella di fare una camminata tricolore per le strade dei tre Comuni. Per colorare la sfilata e la camminata, i cittadini di Barasso sono invitati a vestirsi, coloararsi la faccia o indossare qualcosa di rosso, quelli di Luvinate di bianco, quelli di Casciago di verde. Inoltre chi vuole può portare strumenti musicali per suonare insieme in una sorta di banda tricolore improvvisata.

Guarda il programma

BESOZZO –  Nelle settimane scorse si è costituito un apposito Comitato per organizzare, se possibile, oltre alla manifestazione prevista per il 27 marzo, anche altre occasioni di incontro, dibattito e svago. In programma: 27 marzo 2011 Palazzo Comunale, ore 10.00 – Giornata commemorativa del 150° dell’unità d’Italia – Distribuzione di bandierine e coccarde tricolori; Introduzione alla cerimonia da parte del Presidente del Comitato promotore e intervento delle Autorità presenti; Deposizione di una corona floreale presso la lapide dedicata ai besozzesi che parteciparono alle Guerre di Indipendenza; Benedizione dei presenti da parte del parroco don Sergio Vegetti; Esecuzione dei brani musicali Canto degli Italiani e Inno di Garibaldi da parte della Filarmonica Giuseppe Verdi di Biandronno; Interventi dei professori: Giuseppe Armocida, Robertino Ghiringhelli e Marco Tamburini su temi vari, in questi ultimi 150 anni; Esecuzione dei brani musicali Va pensiero, La bella Gigugin, La canzone del Piave, L’inno degli Alpini, Bella ciao e Canto degli Italiani a concludere; Conclusioni da parte del Presidente del Comitato promotore

CASSANO MAGNAGO – La scultura al servizio della memoria: il Comitato "Cassano Magnago Italia" per il prossimo 3 aprile una doppia visita: al Museo Butti di Viggiù e al Museo Vela di Ligornetto (Canton Ticino, Svizzera) per le opere "risorgimentali" degli scultori Enrico Butti e Vincenzo Vela. Car pooling con partenza ore 9.00 da Piazza 25 aprile

MALNATE – Diversi gli appuntamenti organizzati per celebrare l’anniversario anche ai piedi del Monte Morone. Il 17 marzo un corteo attraverserà via Martiri Patrioti, addobbata a festa per l’occasione. L’Anpi cittadina ha stilato un calendario ricco di eventi e incontri per ricordare il 150°. Anche le scuole primarie studieranno e festeggeranno la storia nazionale.

Guarda il programma

DAVERIO – Giovedì 17 Marzo il Comune di Daverio festeggia i 150 anni dell’Unità d’Italia. Nella Sala Consiliare (nel piazzale AVIS, dietro il Municipio), a partire dalle ore 16 circa

Guarda il programma

LONATE POZZOLO – Celebrazione pubblica il 17 marzo per la Festa nazionale decretata dal governo. Parteciperà, oltre al sindaco, anche una rappresentanza del consiglio comunale dei Ragazzi.

Guarda il programma

LEGNANO – La città del Carroccio, citata anche nell’Inno di Mameli in ricordo della storica battaglia dei Comuni lombardi contro il Barbarossa, saluta il secolo e mezzo della penisola unita con un ricco programma che guarda a giovani e scuola e valorizza varie forme espressive, dal teatro al cinema, dalla musica alla letteratura.

Guarda il programma

OLGIATE OLONA – Anche a Olgiate Olona sono previsti momenti di celebrazione per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, cui sono invitati la cittadinanza, i partiti politici, le Associazioni combattentistiche e d’arma, le Istituzioni Scolastiche, le Associazioni sportive e di volontariato e tutte le Istituzioni che operano in questo Comune.

Guarda il programma

OGGIONA CON SANTO STEFANO – Ricco il programma previsto nei giorni 16-17 marzo: il 16 si inizia con una suggestiva illuminazione del Municipio, un concerto e l’inaugurazione della mostra di documenti comunali storici, mentre nel giorno della festa vera e propria è prevista una visita al Museo del Tricolore di Reggio Emilia. In paese invece è previsto aperitivo e pranzo tricolore. 

Guarda il programma

GEMONIO – Appuntamento giovedì 17 marzo con il locale Gruppo Alpini che ha organizzato una cerimonia nel giardino del Municipio, in via Rocco Cellina. Il ritrovo è previsto per le ore 9 e alle 9,15 circa ci sarà l’alzabandiera, seguito dalla lettura del messaggio del presidente delle "Penne nere". Gli alpini gemoniesi invitano l’intera popolazione, dai giovani alla gente comune, dalle autorità alle tante associazioni operanti in paese.

RANCO – Nella giornata del 17 marzo nella sala consiliare del Comune ci sarà un concerto di musica che ripercorre lo stivale, un rinfresco con le specialità di quasi tutte le regioni italiane. Verranno esposti documenti datati 1861 relativi all’attività del nostro comune. In programma il concerto dei “Trovieri del Lago Maggiore”, un viaggio eno-gastronomico nelle Regioni Italiane e appunto l’esposizione di documenti ranchesi d’epoca.

VARANO BORGHI – Serie di iniziative organizzate dal Comune per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Giovedì 10 marzo alle 21 nella sala "ex Mututo Soccorso" convegno dal titolo "La storia dell’Unità d’Italia" con il professor Robertino Ghiringhelli. Domenica 20 marzo alle 11.15 in Municipio celebrazioni dell’Unità d’Italia in collaborazione con la Biblioteca comunale e la scuola primaria, con musiche della banda di Villadosia e brindisi al termine delle celebrazioni. Martedì 22 marzo si terrà la visita ai musei civici di Varese. Martedì 29 marzo alle 15 lezione all’Università del Tempo Libero tenuta dal sindaco Marzio Molinari. Venerdì 20 maggio alla scuola seocndaria di primo grado incontro con gli alunni. Giovedì 2 giugno alle 21 in piazza Matteotti concerto live del gruppo "Colored Swing Band".

VENEGONO SUPERIORE – Musica per l’unità d’Italia. Giovedi’ 17 marzo 2011 ore 11,00 al palazzo comunale il gruppo musicale di Venegono Superiore eseguirà brani e melodie del repertorio verdiano. Venerdi’ 18 marzo 2011 ore 21,00 nella sala consiliare l’associazione "luogo eventuale" con il patrocinio del comune di Venegono Superiore, presenterà "garibaldi a varese" – drammatizzazione vicende garibaldine nel territorio insubre fra il 1848-1859.

CASALE LITTA – L’amministrazione comunale di Casale Litta partecipa alla celebrazione del 150° di Unità d’Italia con varie iniziative. Il 16 marzo alle scuole primarie di Villadosia verrà costruito il Puzzle dell’Italia; il 17 marzo il prof. Giosuè Romano parlerà di una "Giovane Italia", il 25 aprile verrà presentato il libro "I partigani di Villadosia" di Angelo Lazzarotto e il 30 aprile spettacolo di Betty Colombo

Guarda il programma

MAGNAGO – In occasione della Notte Tricolore che si svolgerà il prossimo 16 marzo, anche l’Amministrazione Comunale di Magnago ha organizzato per i 150 anni dell’Unità d’Italia una cerimonia celebrativa che avrà inizio alle ore 21 in piazza Italia.
Oltre al Sindaco e i Capigruppo del Consiglio Comunale, interverranno i rappresentanti delle Associazioni Locali ed il Corpo Musicale Santa Cecilia che non mancherà di eseguire, tra gli altri, l’Inno di Mameli.
Gli alunni delle scuole primarie e secondarie contribuiranno alla serata attraverso letture di brani e poesie.
La cittadinanza è invitata a partecipare per festeggiare insieme questa importante ricorrenza storica.

Tutte le iniziative

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 marzo 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore