Magon è il nuovo segretario della Femca Cisl

L’elezione è avvenuta all'unanimità mercoledì 23 marzo al Palace hotel di Varese. Conferamta in blocco la segreteria. Cannarozzo alla Femca regionale

Daniele Magon (foto), 45 anni, è il nuovo segretario provinciale della Femca Cisl, categoria sindacale dell’industria che raggruppa Energia, Moda, Chimica e affini: più precisamente i lavoratori dei settori tessile, abbigliamento, accessori, calzature, giocattoli,chimico farmaceutico, gomma, plastica e ceramica e infine i settori petrolifero del gas e dell’acqua. L’elezione è avvenuta all’unanimità mercoledì 23 marzo al Palace Hotel di Varese. Con Magon è stata riconfermata in blocco tutta la segreteria: Pietro Padula , Cinzia Bettinelli e Maurizio Ferarri .
«Le grandi opere si realizzano con la perseveranza». Magon nel suo discorso riprende una frase pronunciata dal segretario uscente, Luigi Cannarozzo a sua volta confermato nella segreteria regionale della Femca. Magon diventa segretario dopo aver trascorso quattro anni nella segreteria varesina. «È un segno di continuità con il mio predecessore e voglio continuare nel solco tracciato e negli obbiettivi indicati durante il congresso – ha detto il nuovo segretario -. In un momento di difficoltà dove in gioco ci sono le prospettive del Paese, a volte sembra che sia solo il sindacato a pensare che il lavoro sia il vero fondamento della libertà e della dignità delle persone. La crisi economica che ci sta accompagnado da tempo e che non vede soluzione, richiede carica e determinazione». 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Marzo 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.