“Mi butto sotto il treno”, lo salvano i soccorsi

L'uomo di Nerviano ha chiamato il 112 minacciando di togliersi la vita. È stato ritrovato ferito aggrappato a una pianta vicino ai binari

Ha tentato il suicidio, minacciando di volersi buttare sotto il treno regionale proveniente da Treviglio e diretto a Varese, alla fermata della stazione di Villastanza di Parabiago. Erano da poco passate le 21 di ieri quando un uomo di 56 anni di Nerviano ha composto il numero di emergenza 112 dal suo cellulare e ha espresso le sue intenzioni all’operatore della centrale dei carabinieri di Legnano. Quest’ultimo ha cercato di consolarlo e farlo desistere e nel frattempo ha lanciato l’allarme contattando la Polfer che a sua volta ha preavvisato il treno in arrivo e inviato una pattuglia del Radiomobile nei pressi della Stazione ferroviaria. Sul posto, i carabinieri hanno udito la frenata del treno e il rumore di un tonfo. Si sono dunque incamminati lungo i binari e, sentendo delle urla provenire dalla scarpata del vicino canale Villoresi, sono scesi velocemente nella scarpata. Qui hanno trovato l’uomo avvinghiato contro una pianta, con evidenti lesioni ad un braccio, a una gamba e al cranio. Immediatamente è stato allertato il 118 di Legnano, che ha provveduto a soccorrere e trasportare il malcapitato presso l’ospedale cittadino, dove tuttora è ricoverato in prognosi riservata.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Aprile 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.