Si barrica in casa e minaccia di spararsi: caos in via XX settembre

Un operaio di 49 anni si è barricato armato nella sua casa nel centro del paese: ha telefonato alla moglie dicendo di voler farla finita. Si è ferito alla gola con un colpo di fucile

Pomeriggio di follia a Cardano al Campo. Un operaio di 49 anni si è barricato nella sua casa di via XX Settembre intorno alle 16: ha telefonato alla moglie dicendo di voler farla finita. La donna ha chiamato le forze dell’ordine che si sono portate sul posto, chiudendo la strada, anche perché si sapeva che l’uomo aveva un’arma da fuoco. La situazione è precipitata dopo circa trequarti d’ora, quando l’uomo si è sparato un colpo alla gola con una carabina calibro 22: si è ferito ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Gallarate. È ricoverato in rianimazione, in prognosi riservata, con schegge di metallo nel collo. 

Le indagini sull’episodio sono affidate ai Carabinieri di Gallarate, arrivati sul posto in forze insieme alla Polizia Locale di Cardano al Campo. L’arma non era denunciata, si sta accertando la provenienza. A quanto pare l’uomo – operaio cavatore a Lonate Pozzolo – aveva problemi in famiglia e aveva manifestato un disagio negli ultimi tempi: ieri, mercoledì 13 giugno, non si era presentato al lavoro e anche giovedì mattina ha telefonato dicendo che sarebbe arrivato tardi. Non è mai andato in cava e la giornata si è trasformata in un dramma per lui. La famiglia abita da tempo a Cardano e lui stesso è descritto come persona tranquilla. «Non ci saremmo mai aspettati una cosa del genere, chissà che gli è preso», dice una conoscente.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Luglio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.