Incontro con l’arte nella Giornata mondiale contro l’Alzheimer

Mercoledì 21 settembre si terrà la XVIII Giornata Mondiale per la lotta all’Alzheimer. Un appuntamento tra informazione e solidarietà per dare sostegno e aiuto alle famiglie dei malati

Prosegue l’impegno dell’Associazione Alzheimer Multimedica Onlus, che in occasione della XVIII Giornata Mondiale per la lotta all’Alzheimer organizza presso l‘Auditorium dell’Ospedale MultiMedica di Castellanza, in Viale Piemonte 70, un incontro con l’arte aperto a tutti, che vuole essere un importante momento di condivisione e coinvolgimento.

Le persone che soffrono di demenza in Europa sono 7,3 milioni, di cui un milione solo in Italia, con una prevalenza soprattutto negli over 85 (fonte: Alzheimer Europe). Circa il 7% degli ultrasessantacinquenni e il 20% degli ultraottantenni è afflitto da una qualche grave forma di demenza, e di questi il 70% è affetto da Alzheimer. Purtroppo non sono disponibili cure farmacologiche risolutive e spesso l’assistenza grava sulla famiglia, che deve dedicare l’intera giornata alla gestione del malato pagando un importante prezzo sia in termini di stress psicologico che in termini economici.

“Il nostro obiettivo è dare sostegno al malato e ai suoi familiari – spiega Marta Zuffi, Presidente dell’Associazione Alzheimer MultiMedica Onlus -, mettendo a disposizione un aiuto concreto e favorendo lo sviluppo dell’attività dell’Unità Operativa di Neurologia e dell’Unità Valutativa Alzheimer della struttura Ospedaliera di Castellanza del Gruppo MultiMedica, che segue attualmente circa 500 malati”.

L’iniziativa incontro con l’arte, in programma dalle ore 18.00 proporrà testi inediti, proiezioni e contributi musicali, oltre alla presentazione dell’esperienza dei laboratori di arte-terapia e di psicomotricità dedicati nell’anno in corso ai malati

Altra iniziativa promossa dall’Associazione è il concerto per orchestra in programma sabato 8 ottobre alle ore 21.00 presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Per offrire solidarietà e sostegno e contribuire insieme alla ricerca e alle attività promosse, anche in questa occasione verrà realizzata una raccolta fondi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Settembre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.