“La Principessa di Gungtang”: racconto di una viaggiatrice

Maria Antonia Sironi presenta il suo racconto alla biblioteca di Venegono Inferiore, lunedì 26 marzo alle 21.00

La Biblioteca di Venegono Inferiore e l’Associazione “Universauser” di Varese invitano all’incontro “La Principessa di Gungtang” con l’autrice Maria Antonia Sironi, lunedì 26 marzo alle ore 21.00 nelle sale della Biblioteca di via Mauceri, 5.
Il libro, edito da Alpine Studio, è ambientato nel Tibet del 1400 e racconta della sfida con il destino di una principessa ribelle e irrequieta. Dalle vette afgane dell’Hindukush, alle pendici dell’Himalaya, Maria Antonia Sironi – geologa, scrittrice e traduttrice – è, infatti, famosa per aver preso parte, fina da giovane, a spedizioni esplorative in varie parti del mondo. In queste terre, poi, ha vissuto per alcuni anni a contatto con le popolazioni locali, dedicandosi alla salvaguardia della loro cultura e della ricchezza del territorio, insieme con l’Associazione Eco Himal ONLUS, della quale, del resto, è presidente.
Come scrittrice s’interessa in particolare del Tibet e delle sue problematiche mentre, in qualità di traduttrice, si è specializzata in letteratura di montagna. Vive tra Varese e Cambridge ed è nonna di quattro nipoti, per le quali racconta e scrive le sue affascinanti storie.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 16 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.