Oscar Vailati Facchini nuovo segretario della Lega Nord

Ambrogio Crespi è rimasto alla guida cittadina del partito per due mandati. Il neosegretario: “Sostegno all’opera dell’Amministrazione comunale”

Nuovo segretario e nuovo direttivo di sezione della lega nord di Venegono. Il nuovo segretario è Oscar Vailati Facchini, 58 anni pensionato che sostituisce Ambrogio Crespi, alla guida della sezione per due mandati. I membri eletti nel direttivo sono quattro: Carlo Montaperto, Luigi Brianza, Mauro Parolo e Andrea Battiston.
Il congresso si svolge ogni due anni, la sostituzione di Crespi si è resa necessaria in quanto non è possibile effettuare più di due mandati consecutivi. Il nuovo segretario e il direttivo sono stati eletti all’unanimità da tutti i 12 militanti della sezione.
«Le elezioni di sezione per il movimento sono un importante segnale di democrazia interna che consentono di mantenere alta la partecipazione dei militanti. Sono molto soddisfatto per l’elezione e sono pronto per questa nuova sfida – spiega il neosegretario -. Mi preme ringraziare Ambrogio Crespi per l’enorme lavoro svolto in questi anni a partire dalla fondazione della sezione nel 2007. Il mio lavoro da Segretario sarà svolto in continuità con quanto svolto in passato dal mio predecessore, infatti in questi anni la sezione della Lega di Venegono ha raccolto molti successi, dalla crescita continua del consenso sul territorio all’elezione del sindaco Brianza; siamo una squadra compatta e continueremo a lavorare perseguendo gli obiettivi del Movimento. Un’attività fondamentale nel mio mandato sarà il sostegno all’opera dell’Amministrazione comunale, soprattutto in un momento come quello attuale nel quale gli enti locali sono sempre più vessati da uno stato accentratore che non riduce sprechi e privilegi ma taglia i fondi ai comuni virtuosi».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 02 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.