Risultato straordinario della Uil fpl all’azienda ospedaliera di Busto

Nel comparto sanità ha incrementato la rappresentanza provinciale superando il 18%, con le altre organizzazioni confederali che si attestano al 20 e 21 %.

«La Uil- Fpl esprime soddisfazione per l’incremento significativo dei lavoratori che si sono recati alle urne smentendo i "gufi" che pensano al sindacato come un retaggio del passato». Nel comparto sanità la Uil Fpl ha incrementato la rappresentanza provinciale superando il 18%, con le altre organizzazioni confederali che si attestano al 20 e 21 %. Complessivamente si conferma la maggioranza assoluta della rappresentanza sindacale confederale con circa il 70 % dei consensi.
Risultato straordinario della Uil Fpl all’azienda ospedaliera di Busto Arsizio con un consenso del 40% aziendale, primo sindacato al presidio di Saronno ( 70% dei voti) e primo all’ospedale di Tradate.
Nel comparto autonomie locali la Uil ha incrementato i voti del 20% : raddoppiato i voti al comune di Varese, raggiunto il 68% alle scuole materne di Saronno, incrementato del 20 % i voti
al comune di Saronno, confermato il consenso all’ente Provincia e in moltissimi altri enti, per la prima volta dopo anni, delegati Uil alla Camera di commercio, al comune di Busto Arsizio, Cassano Magnago, Sesto Calende, Venegono Superiore.
La uil fpl risulta il primo sindacato in diversi comuni della provincia. «Un sentito ringraziamento a tutti i lavoratori – scrivono i vertici dell’organizzazione sindacale – che hanno permesso con il
loro sostegno un risultato clamoroso, confermando che la Uil fpl di varese è una realtà  consolidata sia nella sanità che nelle autonomie locali»

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.