La figura di Gesù al cinema e nella cultura, appuntamento al Silvio Pellico

Prende avvio lunedì 7 maggio al cinema Silvio Pellico di Saronno la rassegna nazionale “Gesù nostro contemporaneo – Il volto di Gesù nel cinema e nella cultura” promossa dall’Acec. Si apre lunedì 7 Maggio con "Sette opere di misericordia"

Prende avvio lunedì 7 maggio al cinema Silvio Pellico di Saronno la rassegna nazionale “Gesù nostro contemporaneo – Il volto di Gesù nel cinema e nella cultura” promossa dall’Acec – Associazione Cattolica Esercenti Cinema – in collaborazione con il Servizio nazionale per il Progetto Culturale e con il Servizio per la promozione del sostegno economico alla Chiesa Italiana della CEI. La manifestazione coinvolge una cinquantina di sale della comunità in tutta Italia con un cartellone di film e tavole rotonde sulla presenza della figura cristologica nella produzione artistica e culturale contemporanea o recente, allo scopo di evidenziarela presenza significante di Gesù nell’arte, non solo cinematografica, contemporanea.
«È importante ritrovare e riconoscere i segni della presenza divina nella cultura di oggi – afferma il segretario generale dell’Acec Francesco Giraldo – soprattutto in un momento in cui le istutuzioni sono in difficoltà e la crisi globale avanza. Questa non è e non deve essere un’operazione archeologica. Al contrario, è la dimostrazione della modernità del cristianesimo presente nella nostra cultura da più di duemila anni e che ancora oggi ne influenza consistentemente la produzione artistica».
Nella locandina degli appuntamenti previsti al cinema Silvio Pellico tre film e una serata conclusiva. Si apre lunedì 7 Maggio con "Sette opere di misericordia". opera prima di Gianluca e Massimiliano De Serio, premiata in numerosi festival del cinema internazionali . Si prosegue lunedì 21 Maggio con un grande classico italiano, restaurato di recente, "Il Vangelo secondo Matteo" di Pierpaolo Pasolini, mentre martedì 29 Maggio sarà la volta di un film recentissimo che sta riscuotendo un grande consenso di pubblico e di critica "I colori della passione (The Mill and The Cross)" di Lech Majewsky. Chiusura martedì 5 giugno con l’incontro con il prof. Angelo Croci sul tema "Imago Christi" dove riflessioni e immagini guideranno gli spettatori verso una sorta di consuntivo della rassegna.
Tutte le serate avranno inizio alle ore 21 . Ingresso 5 euro. IMAGOPass per le 3 proiezioni : 10 euro. L’ingresso alla serata conclusiva con il prof. Angelo Croci è libero.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Maggio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.