I fiori di legno per “adottare” l’aiuola sotto casa

L’iniziativa dell’associazione varesina Floreat. Obiettivo: spiegare ai cittadini che il verde va salvato. E il 13 ottobre grande iniziativa dedicata ai varesini

firori di legnoSvelato l’arcano dei fiori di legno colorati, che in questi giorni campeggiavano nella aiuole della città. L’idea, simile alle campagne di guerrilla marketing, è dell’associazione varesina Floreat – “fiorisci” – e sta a significare l’importanza di rivendicare spazi verdi comuni da parte di tutti i cittadini. Dove ci sono prati spelacchiati o aiuole senza verde, proprio lì si può trasformare quel pezzetto di terra in un brandello di Eden. Come?
«Con l’attenzione che ciascun cittadino può dedicare al verde pubblico – ha spiegato Luisa Oprandi, consigliere comunale e attivista di Floreat Varese – . Per questo abbiamo neri giorni scorsi posizionato i fiori in legno, colorati e dell’altezza di un metro e mezzo, per attirare l’attenzione dei cittadini a questa campagna».
luisa oprandiI fiori sono stati messi posizionati in questi giorni in viale Europa angolo via Uberti; in viale Aguggiari, di fronte ad un asilo; nell’aiuola vicina alla Prima Cappella. E questa sera alle 18 in piazza Monte Grappa.
«Il nostro obiettivo – ha detto Luisa Oprandi – è quello di puntare sulla complicità dei cittadini per tenere in ordine il verde pubblico. Per questo il prossimo 13 ottobre, allo stadio di Varese, alle 8.30, distribuiremo guanti, pettorine ne semi ai varesini che pianteranno essi stessi il prato e i fiori nelle aiuole sotto casa. L’obiettivo è far si che ogni aiuola nei quartieri venga adottata dai residenti, che così dovranno anche curarla e riempirla di attenzioni. Sarà una specie di adozione»

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Ottobre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.