Anziana investita davanti alla caserma dei carabinieri, trovato l’investitore

Mercoledì sera i militari avevano trovato a terra una 89enne: si pensava ad una caduta, invece era stata investita. Accusato un operaio 46enne, che dice di non essersi accorto di nulla

Sembrava vittima di una "banale" caduta in strada, invece era stata investita e lasciata per strada. Era mercoledì pomeriggio, a Parabiago i carabinieri hanno trovato a terra nel parcheggio in viale Europa (davanti alla caserma) una donna di 89 anni: pioveva molto forte e i militari all’inizio hanno pensato ad una caduta in strada (così infatti risulta anche nel registro del 118), ma poi dall’ospedale di Legnano – dove la donna è ricoverata in rianimazione – è arrivata una telefonata: le ferite non erano compatibili con una caduta.

Subito sono partite le indagini: sono state visionate accuratamente le telecamere del sistema di videosorveglianza della caserma e, nell’orario dell’accaduto, i carabinieri hanno individuato la macchina investitrice. Si vede la macchina, una Volkswagen Golf, che nel fare retromarcia dal parcheggio dove era posteggiata, investe la donna che stava camminando sul ciglio della strada con un ombrello a ripararla dalla pioggia incessante. Non solo, si nota anche che, dopo il colpo con cui urta la donna che cade a terra, l’auto la scavalca come fosse un dosso, poi rallenta e riparte immediatamente a velocità sostenuta.

L’uomo, identificato grazie alla targa, è un metalmeccanico di Parabiago, P.B., 46enne, incensurato, che ora dovrà rispondere del reato di omissione di soccorso e lesioni e che si è giustificato ai carabinieri ripetendo che non si era assolutamente accorto dell’investimento. Particolare curioso è che l’uomo aveva parcheggiato la sua macchina in viale Europa in quanto si era recato in caserma per un pratica sbrigata in pochi minuti e che aveva quindi poi raggiunto nuovamente l’auto per ripartire. L’auto è stata sequestrata e la patente ritirata.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.