Orologio “copiato”, Apple paga 20 milioni alle Ferrovie svizzere

Questo l'accordo raggiunto con l'azienda svizzera che aveva accusato la multinazionale di aver violato il copyright sul design del quadrante

Oltre 20 milioni di dollari. A tanto ammonta il prezzo che sarebbe stato pagato da Apple per poter utilizzare il design dell’orologio di iOs6. È quanto rivela un’agenzia di stampa francese. Dopo il lancio dell’aggiornamento, che aveva trasformato l’orologio di iPhone e iPad in un quadrante praticamente identico a quello delle ferrovie svizzere, Apple era stata accusata di aver violato il copyright. L’orologio in questione risale al 1940, era stato disegnato da Hans Hilfiker ed è considerato il simbolo dell’azienda elvetica. Di conseguenza le ferrovie in un primo momento avevano minacciato di voler ricorrere alle vie legali, solo successivamente sono giunte a un accordo con Apple che ha accettato di pagare un licenza. 

Il caso: Le ferrovie svizzere contro l’orologio di Apple:"ce lo hanno copiato"


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.