Attività in crescita all’Auser: “Cerchiamo trenta nuovi volontari”

Grande entusiasmo nell'associazione che gestisce anche il centro ricreativo "Figli del lavoro" di via del Popolo. A marzo tornerà in funzione anche il campo da bocce

Attività in crescita, bocciofila da rimettere in piedi, 70 volontari attivi e nuovi volontari da cercare. È in piena attività l’Auser Insieme di Gallarate, l’associazione che dallo scorso maggio ha riportato in attività il Centro SocioCulturale “I Figli del Lavoro” (in via del Popolo 3, a Gallarate) con iniziative sia di volontariato alla persona sia di socializzazione. L’associazione ha tenuto venerdì 25 gennaio il congresso 2013: data la grande mole di lavoro e l’aumento delle richiesta di aiuto da parte della cittadinanza anziana e fragile, il primo messaggio lanciato dal presidente Rino Campioni ha riguardato l’urgenza di trovare almeno 30 nuovi volontari, in modo da raggiungere la quota di 100 persone disponibili per coprire i vari turni, secondo le disponibilità individuali: «I nostri dati riferiti al 2012 registrano un aumento del 30% del bisogno solo per quanto riguarda l’aiuto alla persona grazie alla telefonia sociale del Filo d’Argento: ciò significa 1001 utenti assistiti, 3786 servizi erogati, 16.632 ore di volontariato (6.228 per il Filo d’Argento, 10.404 per la promozione sociale) e oltre 36.300 chilometri percorsi per l’accompagnamento protetto – riassume Campioni -. Al “Filo d’Argento” si somma poi il ricco calendario della parte di promozione culturale e di proposte per il tempo libero».

Il Filo d’Argento è a disposizione tutti i giorni dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 e chiunque ne può beneficiare; il Centro “I Figli del Lavoro” è aperto tutti i pomeriggi (dal lunedì alla domenica) dalle ore 14 alle 18,30 e per accedere occorre essere soci Auser. La tessera Auser costa 15 euro all’anno, vale su tutto il territorio nazionale e comprende anche un’assicurazione aggiuntiva per il titolare; la tessera può essere sottoscritta direttamente presso il Centro di via del Popolo. A Gallarate le attività di ginnastica dolce si tengono il lunedì e giovedì mattina; i gruppi di cammino si incontrano al mattino di lunedì, mercoledì e venerdì; le mamme con bambini da 0 a sei mesi si incontrano ogni martedì mattina Al pomeriggio sono organizzate molte attività sociali e culturali e, tra queste: “Ti racconto una storia”, “Gallarate per Voi”, “Ti racconto un romanzo”, lezioni di informatica, corsi di ballo (sono inoltre organizzate serate danzanti ogni sabato sera). Nel 2012, per le attività di promozione sociale, sono state impegnate oltre

Una novità è che sarà istituita la società sportiva “BocciAuser”, in collaborazione con FIB, per la gestione dei campi bocce che entreranno in funzione a marzo. «Abbiamo necessità di ampliare il parco macchine per i servizi di accompagnamento: abbiamo già prenotato tre automezzi in seguito alla dismissione di auto da parte di enti pubblici, è in programma un quarto mezzo attrezzato per il trasporto disabili – anticipa ancora Campioni -. Per finanziare tutto ciò che facciamo possiamo basarci su iniziative di raccolta fondi, come ad esempio i percorsi gastronomici, sul tesseramento e sul cinque per mille, ricordando che la scelta del 5×1000 non è un costo aggiuntivo per il cittadino». Un altro appello da lanciare riguarda idraulici, muratori e professionisti nel campo dell’edilizia e delle ristrutturazioni per supportare, in veste di volontari, la rimessa a nuovo del piano interrato del Centro Socioculturale "I Figli del Lavoro".

Per informazioni: 0331/701069, 0331/771055 oppure 392/3511902.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.