Case popolari nella residenza Paolo VI, aperto il bando

Entro il 27 febbraio è possibile fare domanda per entrare nella graduatoria comunale per l'assegnazione di un appartamento a canone sociale

Entro il 27 febbraio è possibile fare domanda per entrare nella graduatoria comunale per l’assegnazione di case a canone sociale. La graduatoria è infatti scaduta a fine dicembre e deve essere aggiornata. Il bando è pubblicato sul sito del comune e resterà aperto fino al 27 febbraio.
Attualmente a Cardano al Campo ci sono nove appartamenti da assegnare che saranno pronti nella residenza Paolo VI. Il primo passo quindi per l’assegnazione è la ridefinizione della graduatoria. Il Comune dovrà poi provvedere a pubblicare un bando di gestione totale della struttura che è composta anche da 7 appartamenti a canone moderato e 12 liberi. Il requisito per accedere resta quello dell’età dei richiedenti, ovvero minimo 65 anni. Prima dell’ingresso nella case bisognerà aspettare il collaudo della struttura e alcune rifiniture.
I lavori di ristrutturazione della casa Paolo VI sono iniziati anni fa. L’amministrazione non si sbilancia ancora sui temi, ma guarda all’estate 2013 come un orizzonte fattibile. Il progetto prevede anche che nel complesso vivano persone anziane insieme a giovani famiglie che si prenderanno cura della piccola "comunità".

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.