Eternit sul tetto dell’ospedale. Gozzini: “Mancano i soldi per rimuoverlo”

Un lettore ci segnala che sul tetto di un padiglione dell'ospedale cittadino è presente il materiale contenente amianto ma il direttore dell'Azienda ospedaliera tranquillizza: "La priorità è eliminare quello all'interno"

Eternit sul tetto di un padiglione dell’ospedale di Busto Arsizio. Il problema dell’amianto continua a destare preoccupazione nonostante da anni si sia scoperta la pericolosità per la salute umana. Un nostro lettore ci ha inviato una foto (a sinistra) della copertura di un padiglione dell’ospedale bustocco ancora in eternit chiedendosi se sia dannoso per la salute di pazienti e utenti in generale che frequentano la struttura. Dalla direzione generale dell’ospedale arriva la rassicurazione del direttore Armando Gozzini che, dopo aver consultato gli uffici preposti, risponde: «Il problema dell’eliminazione delle coperture in eternit riguarda anche la struttura di Busto – spiega – ma posso assicurare che al momento non c’è nessun pericolo per la salute umana in quanto la copertura non è danneggiata».

Gozzini spiega anche con quali logiche si procede nelle strutture sanitarie: «La priorità per noi è l’eliminazione di questo tipo di materiale nelle parti interne degli ospedali – spiega – come, ad esempio, si è fatto a Somma Lombardo ricoprendo con pellicole che mettono al riparo da eventuali dispersioni di particelle, oppure elminandolo completamente quando i fondi lo permettono. I tetti, generalmente, sono considerati meno pericolosi». Il direttore dell’Azienda Ospedaliera, infine, sottolinea come non sia solo l’ospedale di Busto ad avere questo tipo di problema: «Sono molti, purtroppo, gli edifici pubblici che hanno coperture in eternit (sempre a Busto, ad esempio, la Procura della Repubblica, ndr) ma c’è un problema di fondi disponibili». Il direttore, infine, mette a disposizione gli uffici preposti per fornire qualsiasi altro chiarimento in materia. Per informazioni si può contattare il numero 0331 699111.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.