Il Ministro Riccardi: “Scelta civica con Monti è una necessità nazionale

Il Ministro è stato ospite nella sala conferenze della Tci di Gianfranco Librandi, anche lui candidato: "L’estrazione lombardo-europeista di Monti sarà la chiave per valorizzare il nostro Paese"

«La Scelta civica con Monti è una necessità nazionale: ci troviamo in un momento difficile e dobbiamo sbloccare il sistema con un’offerta politica nuova. L’esperienza di Mario Monti è fondamentale, e la società civile ha qualcosa da dire e da dare». Si è espresso così il Ministro Andrea Riccardi durante la presentazione della lista Scelta Civica con Monti per l’Italia che si è svolta oggi a Saronno, in provincia di Varese. A fare gli onori di casa, l’imprenditore saronnese Gianfranco Librandi, candidato per il collegio Lombardia I. 

«Il nostro vuole essere un laboratorio nuovo di laici e cattolici – ha detto Riccardi –. Dobbiamo andare al di là dell’ideologismo e creare qualcosa di nuovo, a partire dalla Famiglia, che è stata umiliata da anni di politiche sconsiderate». Durante l’incontro, nel corso del quale hanno preso parola anche numerosi tra i candidati appartenenti alla società civile tanto cara al premier Monti, è stato posto l’accento sulla sfida che oggi rappresenta una regione tanto emblematica come la Lombardia: «Questa regione è una grandissima risorsa – ha detto il Ministro – non solo il terziario, ma persino il volontariato sono da anni una tradizione consolidata delle terre lombarde, un tessuto prezioso che va in ogni modo valorizzato».

Riccardi ha paragonato Mario Monti ad Alessandro Manzoni
, «uomo fortemente lombardo, che però ha lavorato tutta la sua vita per fare l’Italia”. Ed è proprio l’estrazione lombardo-europeista di Monti che, secondo Riccardi, “sarà la chiave per valorizzare il nostro Paese e le nostre Imprese». Proprio l’imprenditoria e la necessità di far tornare l’Italia un paese chiave all’interno dell’economia non solo europea ma mondiale è solo uno dei tanti punti d’incontro che l’ospite Gianfranco Librandi condivide con Riccardi: «A lui mi lega una fortissima comunità d’intenti, a partire dalla necessità di risolvere i problemi legati alla competitività dell’Italia, cominciando dalle nostre imprese. E’ necessario creare una forte comunicazione tra imprenditori, lavoratori, sindacati e banche, e naturalmente lo Stato deve farsi portavoce di questa sinergia. Noi di Scelta Civica ci facciamo garanti perché ciò sia realizzato al più presto». 
«Riccardi è una persona molto vicina ai miei valori, e sento che ci accomuna un’energia positiva – conclude Librandi -. Lavoriamo per gli stessi obiettivi, lui soprattutto dal punto di vista sociale, io per quanto riguarda l’impresa: ma proprio per questo le nostre esperienze si completano perfettamente».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.