Risparmio energetico, “lavoriamoci sopra”

Il concorso è dedicato alle scuole elementari e medie dei 7 plessi scolastici cittadini, che avrà inizio il 15 gennaio

E’ stato presentato presso la sede di AGESP Servizi ai  Molini Marzoli, il concorso “Risparmio energetico: lavoriamoci sopra!”, dedicato alle scuole elementari  e medie dei 7 plessi scolastici cittadini, che avrà inizio il 15 gennaio.
Si tratta di un’iniziativa organizzata dalla scrivente società, costituita da una “competizione” tra scuole avente come obiettivo il risparmio energetico, da conseguire mediante l’applicazione di buone pratiche o abitudini sostenibili di consumo.
Al fine di diffondere la “cultura” del risparmio energetico, sono state, quindi, coinvolte le scuole per mettere in risalto come, attraverso la sensibilizzazione e l’adozione di misure anche semplici, da attuare direttamente attraverso comportamenti quotidiani, possano essere raggiunti risultati ragguardevoli in termini di minori consumi.
Dal 15 gennaio al 31 maggio 2013, pertanto, gli alunni dovranno dare spazio alla loro creatività e al loro ingegno, ed elaborare proposte, decaloghi, iniziative, esperimenti ed azioni di responsabilizzazione che contribuiscano alla diminuzione effettiva dei consumi energetici storici degli edifici che ospitano le attività scolastiche.
Al termine del periodo, AGESP Servizi S.r.l. effettuerà un confronto tra i dati dei consumi energetici elettrico, termico e idrico nella fascia temporale di riferimento per il concorso, e quelli rilevati nello stesso periodo dell’anno precedente nei medesimi edifici scolastici: risulteranno vincitrici le tre scuole che avranno ottenuto il maggior risparmio energetico, calcolato in %, sulla differenza dei dati di consumo derivanti dalle bollette emesse dalle società che erogano l’energia.Alle tre scuole che avranno ottenuto il maggior risparmio energetico saranno assegnati premi consistenti in :
 1° premio: acquisto di materiale didattico, per un valore di € 1.000,00;
 2° premio: acquisto di materiale didattico, per un valore di € 600,00;
 3° premio: acquisto di materiale didattico, per un valore di € 400,00.
Con l’intento di sviluppare ed approfondire le tematiche relative a risparmio energetico e salvaguardia dell’ambiente in modo interessante e coinvolgente per gli alunni, la società ha anche proposto alcune iniziative accessorie e facoltative, quali:
1. visita guidata del realizzando campo fotovoltaico presso il Palayamamay M.Piantanida, con
illustrazione e spiegazione del funzionamento;
2. illustrazione del contributo al risparmio energetico fornito dal sistema di teleriscaldamento e visita alla centrale di via Marco Polo, con percorso guidato e spiegazione del funzionamento;
3. organizzazione di un evento dedicato alla presentazione dei progetti elaborati dagli alunni nell’ambito del concorso;
4. possibilità di collegamento con la trasmissione “ M’illumino di meno 2013“ – Caterpillar Radio 2 (15 febbraio 2013);
5. creazione di apposita pagina web nel sito internet di AGESP Servizi, dove pubblicare informazioni ed aggiornamenti sul concorso.
Ritenendo la tematica in questione un argomento di grande attualità e di fondamentale importanza nella vita quotidiana di ciascuno, ed avendo rilevato, con piacere, l’interesse già dimostrato dalle scuole coinvolte, AGESP Servizi si è attivata per l’organizzazione di questo concorso considerandolo un “progetto pilota” al quale far seguire, in futuro, iniziative analoghe, con l’auspicio che possano assumere carattere di continuità e diventare un appuntamento annuale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.