Fico e Orellana, gli outsider candidati alla presidenza delle Camere

Parlano i due papabili del Movimento 5 Stelle per la guida delle Camere. “Oggi tutti insieme cambieremo il Paese”

orellana m5sLuis Alberto Orellana è originario del Venezuela, da Caracas per l’esattezza ed è stato eletto a Pavia: è il candidato del Movimento 5 stelle alla presidenza del Senato: l’annuncio è arrivato ieri da Vito Crimi, capogruppo grillino a Palazzo Madama. Orellana viene intervistato al termine del primo scrutinio a Palazzo Madama, dopo la sospensione della seduta che riprenderà nel pomeriggio.
Oggi ha preso 52 voti. Tutti quelli dei senatori del Movimento 5 stelle. Luis Alberto Orellana è l’uomo del giorno, e lo resterà fino a stasera perché anche al secondo scrutinio l’esito dovrebbe essere lo stesso. I voti del suo gruppo compatti fino a domani. "Noi andiamo avanti con coerenza. Io sono il candidato al Senato, e Roberto Fico alla Camera. A noi interessa entrare nell’ufficio di presidenza".
Orellana vive in Italia da 38 anni e lavora nel marketing. Risiede a Pavia.
"Da domani le regole saranno diverse, ma per noi non cambia niente. Non faremo accordi con nessuno tanto una soluzione si troverà".
Anche per il Governo, Orellana conferma le posizioni del suo movimento. "Noi siamo per una soluzione istituzionale e il presidente Napolitano la troverà. Il primo passo, come è giusto che sia, darà un incarico a Bersani, ma poi ci possono essere altre strade tra cui il proseguimento dell’attuale esecutivo. Noi non daremo la fiducia e non faremo incontri segreti. Tutto sarà visibile in streaming o comunque informeremo subito i cittadini. Il Parlamento non verrà sciolto e il nostro sistema istituzionale permette di lavorare con il Parlamento che farà le leggi e l’esecutivo che governerà".
roberto ficoRoberto Fico, napoletano, è invece il candidato alla presidenza della Camera per il Movimento 5 stelle. Lo ha annunciato su Facebook la deputata grillina Tiziana Ciprini. Fico, 38 anni ha alle sue spalle due campagne elettorali: quella per la Regione Campania e per la carica di sindaco di Napoli: per il parlamento ha vinto le “parlamentarie” dei 5 stelle in Campania1. Lo abbiamo raggiunto in mattinata poco prima di entrare alla Camera: “Abbiamo scritto un programma in rete, sul territorio, e oggi i cittadini diventano Costituzione – ha detto poco prima di varcare la soglia di Montecitorio – “. “I cittadini che si appropriano dello Stato: è questa una delle corse più belle che può accadere – ha detto . Oggi noi dobbiamo di nuovo essere comunità per scegliere per il nostro futuro. Oggi tutti insieme cambieremo il Paese. “Lei sarà presidente della Camera?” gli chiedono i cronisti: “Questo lo state dicendo voi”, risponde Fico.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 15 Marzo 2013
Leggi i commenti

Video

Fico e Orellana, gli outsider candidati alla presidenza delle Camere 1 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.