Max Cavallari a Zelig per salutare tutti i fan dei Fichi D’India

Il comico tornerà sul palco dello storico programma, durante il quale Bruno Arena si è sentito male lo scorso mese

Non sarà facile per Max Cavallari tornare sul palco di Zelig, dove lo scorso mese Bruno Arena si è sentito male.
Lo farà nell’ultima puntata dello storico programma comico, che andrà in onda lunedì 1 aprile, per portare il saluto a tutti coloro che in queste settimane hanno dimostrato moltissimo affetto.
Sarà trasmesso anche il pezzo, registrato poco prima del malore, che la produzione aveva scelto di non mandare in onda.
Max Cavallari, che spesso nei suoi post chiama Bruno “gemello”, ringrazia tutti e specialmente Giancarlo Bozzo, Roberto Bosatra, Gino e Michele, Marco del Conte e Carlo Turati.
Intanto le condizioni di Bruno Arena, colto da una emorragia celebrale, rimangono stabili. Attualmente è ricoverato in una struttura specializzata, non è più in pericolo di vita e i medici hanno potuto registrare lievi miglioramenti. Intanto l’affetto dei fan non è mai venuto a mancare e tutti aspettano il ritorno del comico.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Marzo 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.