Presidio di protesta delle addette alle pulizie nelle scuole

Dopo l'annuncio di 144 licenziamenti, di cui 90 in provincia di Varese, le lavoratrici della No9rd Servizi Milano sono in presidio davanti agli uffici del Consorzio CNE

Presidio delle lavoratrici della Nord Servizi Milano che hanno in affidamento l’appalto delle pulizie in alcune scuola lombarde da parte del consorzio CNE. La direzione  ha annunciato 144 licenziamenti, di cui circa 90 in provincia di Varese.

In un comunicato i lavoratori annunciato il presidio di questa mattina, lunedì 29 aprile, sotto gli uffici del Consorzio in via Orefici a Milano dove ha sede la capogruppo del Consorzio, la Gorla spa: «Precarie da 20 anni, dipendenti di ditte e cooperative che di volta in volta  hanno creato non pochi problemi alle lavoratrici per stipendi non pagati o pagati in ritardo, mancato pagamento del TFR ecc …Si è sempre cercato con responsabilità di ridurre al minimo il disservizio, pur protestando con determinazione, poiché già a Natale restano senza stipendio, a Pasqua senza stipendio e così ogni mese fino a quando le donne reagiscono con l’unico strumento in proprio possesso: “LA LOTTA!”. Ancora oggi l’azienda ha sostenuto che non pagherà il dovuto. Pertanto la lotta continuerà sempre più dura!».

Nei prossimi giorni ci saranno altre iniziative a Varese e Milano.       

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Aprile 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.