Tentano di svaligiare la pizzeria: rubano pochi euro, salumi e formaggi

Si tratta di un 40enne e di un 18enne, entrambi di Cardano. A dare l'allarme i vicini di casa che hanno sentito il rumore dei vetri rotti

E’ andata male ai due ladri che la notte di giovedì 11 luglio pensavano di svaligiare la pizzeria “LA FAVOLA” in piazza Falcone e Borsellino di Cardano al Campo.
In estate, con le finestre aperte e nel silenzio tipico delle quattro di notte, gli abitanti del condominio di fronte hanno sentito i rumori dei calci violenti sulla vetrata e dei vetri in frantumi e subito hanno chiamato il 112.
Dopo pochi minuti l’arrivo della pattuglia ha messo in fuga i malfattori, uno in bici e l’altro a piedi, ma i militari sono riusciti a raggiungerli in via Cerini, dove l’uomo in bici ha lasciato la refurtiva e la bici per scappare a piedi nella boscaglia vicina, mentre il suo complice è stato bloccato e immediatamente arrestato.
Preso dalla rabbia per esser stato fermato, il ladro “sfortunato”, un ragazzo di 18 anni di Cardano al Campo (già sottoposto dal Tribunale dei Minori di Milano alla misura dell’obbligo di permanenza in casa dalla 22:00 alle 07:00, per una rapina commessa quasi un anno fa), ha confessato l’identità del suo complice.
Sulla base delle indicazioni fornite dal diciottenne e delle descrizioni dei testimoni, il complice è stato identificato in un quarantenne italiano di Cardano al Campo già noto a questi uffici e già gravato da una lunga serie di precedenti penali per reati contro il patrimonio, che è stato immediatamente denunciato.
La refurtiva recuperata, consistente in alcune decine di euro di fondo cassa, un cellulare, alcune lattine di bibite, formaggi e salumi prelevati dal frigorifero della pizzeria, è stata restituita al proprietario.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Luglio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.