Berlusconi: “Magistratura irresponsabile. Rimetteremo in piedi Forza Italia”

Dopo la sentenza della Cassazione, il leader del Popolo della Libertà: «In cambio di un impegno di 20 anni quale è il premio? Accuse sul nulla e una sentenza che mi toglie la libertà e i miei diritti politici»

Silvio Berlusconi affida a un video trasmesso al Tg 4 e poi circolato sulle altre tv e sul web il suo commento sul verdetto della Cassazione: conferma della condanna d’appello a 4 anni di reclusione. «Contro di me un vero e proprio accanimento giudiziario che non ha uguali – commenta . Dal 1992 c’è stata un’azione condizionata e fuorviante da parte della magistratura che ha preteso di assurgere un ruolo rinnovamento morale in nome di una presunta innovazione etica. La sentenza mi rende sempre più convinto che una parte della magistratura sia un soggetto irresponsabile».
Impossibile per il Cavaliere non leggere in chiave politica la decisione. «In cambio di un impegno di 20 anni quale è il premio? Accuse sul nulla e una sentenza che mi toglie la libertà e i miei diritti politici. Dobbiamo continuare la nostra battaglia di libertà restando in campo. Chiamiamo a raccolta i giovani migliori e le energia migliori e insieme a loro rimetteremo in piedi Forza Italia. Diremo agli italiani di darci la maggioranza per modernizzare il Paese a partire dalla più indispensabile che è quella della giustizia per evitare che un cittadino sia privato della libertà».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Agosto 2013
Leggi i commenti

Video

Berlusconi: “Magistratura irresponsabile. Rimetteremo in piedi Forza Italia” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.