Quasi un kg di eroina nascosto nelle copertine dei libri, impiegato nei guai

La Guardia di Finanza ha arrestato in aeroporto un cittadino belga residente a Londra che aveva nel suo bagaglio 850 grammi di eroina. Proveniva da Dar Es Salam (Tanzania)

La Guardia di Finanza di Malpensa, in collaborazione con il personale dell’Agenzia delle dogane, ha arrestato un "corriere", che aveva nascosto nel proprio bagaglio a mano 850 grammi di eroina.
Il controllo è stato effettuato sulla base dei flussi dei viaggiatori e secondo "indici di rischio" preimpostati e calibrati sulla provenienza del volo, le caratteristiche del passeggero ed, anche, nell’atteggiamento assunto al momento della visita doganale. Il passeggero, un cittadino belga,  A. K. di 33 anni, residente a Londra, di professione impiegato, è stato selezionato tra diversi passeggeri in arrivo da Dar Es Salam (Tanzania) via Il Cairo. Nonostante i grandi flussi di passeggeri che in questi giorni di rientri hanno interessato lo scalo lombardo, i militari in servizio presso il salone degli arrivi internazionali sono riusciti ad individuare e sottoporre a controllo il passeggero.
Alla domanda che cosa avesse da dichiarare la risposta, secca e sicura, è stata «Nulla».
Questo però non ha certo ingannato i finanzieri che hanno proceduto ad un attento e scrupoloso controllo dei bagagli imbarcati e di cabina. A prima vista il contenuto sembrava tutto regolare e forse, per un momento, al trafficante è sembrato di poterla fare franca ma la presenza di due libri ha insospettito le Fiamme Gialle. Un attento esame delle copertine dei volumi rinvenuti ha permesso di individuare al loro interno dei doppi fondi che celavano una sostanza polverosa marrone. È bastato eseguire un narco test per confermare quanto già sospettato dai militari, si trattava di eroina per un totale lordo di 850 gr.
La sostanza stupefacente è stata sequestrata, mentre il cittadino belga, al termine delle operazioni di polizia giudiziaria, in stato di arresto, è stato portato al carcere di Busto Arsizio ed è a disposizione del magistrato.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Agosto 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.