Quantcast

Germignaga protagonista ai tricolori di “sedile fisso”

La squadra dell'Alto Verbano conquista la classifica generale e il Trofeo Sinigaglia sulle acque di Corgeno. All'Arolo ben sei titoli

Quattro ori, il trofeo generale e il Trofeo Sinigaglia: la protagonista del campionato italiano assoluto di canottaggio a sedile fisso è stata la Canottieri Germignaga (foto Cecchin) che mantiene il Varesotto al top in questa disciplina. Sulle acque di Corgeno sono molte le medaglie andate alle nostre società: a vincere il maggior numero di ori (6) è stato un altro club del Lago Maggiore, l’Arolo, seguito dal già citato Germignaga e dalla De Bastiani Angera che è società attiva anche nel canottaggio olimpico. Tripletta – oltre che per Carate Urio e Urania – per i padroni di casa della Corgeno, che hanno ancora una volta garantito un’organizzazione senza sbavature. Due invece gli ori andati alla Falco Rupe Nesso e alla Tremezzina mentre anche la Renese (in calo rispetto al passato) e la Dario Schenone Foce hanno conquistato un titolo tricolore.
Con le imbarcazioni a sedile fisso – elba e jole lariana – hanno gareggiato anche quelle "Vip", ovvero la voga in piedi: il trofeo generale è andato ai veneziani di Meolo; sul gradino più alto del podio in questa specialità sono inoltre saliti atleti di Bissolati, Clusanina e Bardolino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore