Quantcast

Giornata europea delle lingue: festa al Gadda Rosselli

L'istituto di Gallarate ricorda la giornata voluta dal Consiglio d'Europa con un concorso interno. Appuntamento con Intercultura in via Cavour a Varese

Un gruppo di studenti tedeschi ripartiti nei giorni scorsi, una classe finlandese attesa per ottobre mentre un gruppo di ragazzi gallaratesi si sta preparando a una settimana in Francia mentre altri stanno vivendo un’esperienza in Spagna e una quarantina volerà ad Antibes la prossima settimana.

Più che una scuola, il Gadda Rosselli di Gallarate è, in questo periodo, un porto di mare, con giovani che vanno e vengono grazie agli scambi e agli stage avviati per imparare la lingua. 
Con questo bagaglio di rapporti internazionali, l’istituto gallaratese non poteva far passare inosservata la Giornata del 26 settembre, scelta dal Consiglio d’Europa come Giornata europea delle Lingue (European Day of Languages – EDL), per valorizzare il ricco patrimonio dicultura e di tradizione presente nelle 24 lingue ufficiali dell’Unione europea.
 
Oggi, i ragazzi del Gadda Rosselli saranno impegnati nella stesura di un breve racconto o di una poesia in una delle lingue studiate, che illustri la frase, ideata dai coordinamenti di lingue : “UNA LINGUA PER CONOSCERCI E COMPRENDERCI” . La stessa frase, tradotta in tutte le lingue studiate sarà inserita, in modo creativo in un poster che sarà esposto nell’atrio della scuola.

Nel corso della giornata odierna, anche Intercultura si è attivata per promuovere la conoiscenza delle lingue e delle culture straniere. Alle 19, nella sala della scuola poer Mediatori linguistici di via Cavour a Varese, verrà letta la storia vincitrice del concorso indetto con il nostro giornale e si svolgerà un conevgnmo sul tema "Pueri….culture, fiabe nel mondo" con la psiopedagogista Daniela Cosco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 settembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore