Convegno Sport & Salute a Gallarate

La serata nasce dall’adesione di Gallarate all’iniziativa europea “Now we move – Move week”

Si svolgerà venerdì 11 ottobre, a partire dalle 20.30, il convegno “Sport & Salute”. L’incontro avverrà a Gallarate, nella sala Impero di piazza Risorgimento – via Foscolo. Oltre a Danilo Barban, responsabile per lo sport dell’Amministrazione Comunale, e alla dirigente di settore, Manuela Solinas, interverranno Patrizio Bogni (responsabile della commissione nazionale UISP – Unione Italiana Sport per Tutti gruppi di cammino), Franco Formica (istruttore di Nordic Walking), Raffaele Pacchetti (medico sportivo e dirigente della ASL di Varese), Massimo Pasi (medico in forza al San Raffaele e responsabile dell’area medica IUTA – Associazione Italiana Ultramaratona & Trail), Marco Pettinari (gestore di impianti sportivi e fondatore della società “Movimento per la salute”).  La serata nasce dall’adesione di Gallarate a “Now we move – Move week”, iniziativa cui partecipano realtà pubbliche e private di tutta Europa per sensibilizzare sulle connessioni tra attività fisica, salute e benessere.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.