La “Foglie morte” chiude la stagione dei cicloamatori

La randonnée d'autunno organizzata da Asd Cicli Turri e Club Ciclistico Cardanese è fissata per domenica 20 ottobre e quest'anno aggiunge anche la "ciclostorica" ai tradizionali tre percorsi

Grandi novità per l’edizione 2013 della Randonnée e Ciclostorica delle Foglie Morte – Trofeo alla memoria di Alessandro Merindiani, in programma domenica 20 ottobre. Il tradizionale appuntamento di chiusura della stagione ciclistica amatoriale lombarda, organizzato dalla A.S.D. Cicli Turri di Gallarate, trasferisce infatti la propria "base" all’Area Feste del Comune di Cardano al Campo, in via Carreggia, situata a pochi chilometri dall’aeroporto della Malpensa e a poche centinaia di metri dall’uscita di Cardano al Campo della superstrada per la Malpensa SS336 (per raggiungere la zona di ritrovo e partenza seguire i cartelli con CC Cardanese). Il nuovo ampio spazio, gestito dalla A.S.D. Ciclistica Cardanese, offre la possibilità di organizzare una ricca serie di eventi di contorno, compresa l’opportunità per i bambini di provare alcune biciclette da corsa sulla pista omologata dell’Area Feste, normalmente usata dal pattinaggio cardanese.

La manifestazione, che si svolge con il patrocinio del Comune di Cardano al Campo, è aperta ai tesserati ACSI, FCI, a tutti gli enti della consulta ed anche ai cicloturisti in possesso di certificato medico. Quattro sono i percorsi proposti. Ai tre tradizionali, quasi intermente pianeggianti (quello più impegnativo di 194 chilometri, il medio di 108 ed il corto di 55 chilometri) si aggiunge l’inedita Ciclostorica di 60 chilometri, che fa il suo debutto nella manifestazione per la gioia degli appassionati di bici (e di abbigliamento!) d’epoca, i quali dovranno superare anche alcuni tratti sterrati. Sono quattro percorsi da affrontare in tranquillità, senza la frenesia delle granfondo e per il solo piacere di pedalare godendosi l’ultimo tepore dell’autunno, festeggiando la conclusione della stagione agonistica. Ricordiamo che una randonnée non è una gara (non esiste alcuna classifica), ma una pedalata su strade aperte al traffico con l’unico obiettivo di raggiungere il traguardo entro il tempo massimo. Per maggiori informazioni (compresi roadbook e mappe dei percorsi), si può consultare il sito www.asdcicliturri.it

Come sempre ci sarà un ristoro lungo ciascun percorso ed i controlli dei passaggi saranno effettuati con l’ormai collaudatissimo sistema elettronico Rando-Card messo a punto della società organizzatrice. Al termine della fatica ci sarà un gustoso pasta party per tutti i partecipanti fino alla chiusura della manifestazione, quindi la premiazione con il Trofeo A. Merindiani delle tre società con il maggior numero di iscritti alla partenza, più un premio speciale per il partecipante “più storico” della ciclostorica, in considerazione sia della bicicletta utilizzata sia dell’abbigliamento d’epoca indossato.
Nella zona di partenza ed arrivo sarà allestita un’esposizione della nuova gamma di prodotti FSA, delle biciclette Carrera per il 2014, dell’abbigliamento tecnico 0RH e delle biciclette Scott usate dai corridori della squadra Pro Tour Orica GreenEDGE nella stagione appena conclusa. In concomitanza con la prima edizione della Ciclostorica ci sarà inoltre un’esposizione di biciclette ed accessori d’epoca. Come consuetudine, anche quest’anno una parte del ricavato sarà devoluto alla sezione di Gallarate della AISM, l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

Le informazioni essenziali
Percorsi: 194/108/55 chilometri + Ciclostorica di 60 chilometriRitrovo dalle ore 7.30, presso l’Area Feste di via Carreggia a Cardano al Campo (VA) Quota di partecipazione: 10 euro per le iscrizioni effettuate online sul sito www.cicliturri.it entro il 17 ottobre, 13 euro la mattina della manifestazione, gratuita per le donne. Partenza alla francese ore 8.30 – 9.30 per i percorsi di 194 e 108 chilometri, ore 10.00 per il percorso di 55 chilometri e per la Ciclostorica. Parcheggi e docce calde – Pasta party (fino al termine della manifestazione). Per informazioni, percorso ed iscrizioni: www.asdcicliturri.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.