La tassa di soggiorno frutta 450mila euro

E' partita dallo scorso primo maggio la tassa di soggiorno nel Comune di Como, ma già arrivano i primi risultati

Sono stati comunicati i primi risultati della tassa di soggiorno nel Comune di Como, partita il primo maggio scorso. Considerato il trend dei primi mesi, il capoluogo lombardo punta a incassare 450mila euro che dovrebbero diventare oltre 600mila per il 2014.
Secondo ciò che segnala il comune, 100mila euro saranno destinati alla promozione turistica, 30mila serviranno per un progetto con il commercio per la creazione di percorsi turistici anche con l’utilizzo della tecnologia e con gli altri 70mila si finanzieranno interventi per il prolungamento della stagione turistica.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.