NanoItalTex, il tessile innovativo che guarda all’Expo

A MalpensaFiere venerdì 18 ottobre il convegno di TexClubTec, promosso da Centrocot e Camera di Commercio. Le possibili applicazioni dei tessuti in relazione a mobilità, salute, ambiente ed energia

Sarà l’occasione per presentare le soluzioni che il tessile può offrire su temi che sono al centro dell’Esposizione Universale che si terrà a Milano e in Lombardia dal 1° maggio al 31 ottobre del 2015. Sarà il Centro Espositivo Polifunzionale “MalpensaFiere” di Busto Arsizio a ospitare venerdì 18 ottobre la rassegna “NanoItalTex 2013”, appuntamento dedicato all’innovazione tecnologica nel settore tessile. Giunta ormai alla sua nona edizione, questa manifestazione ha assunto rilievo internazionale e vedrà la sinergia organizzativa di Camera di Commercio e Centro Cotoniero e dell’Abbigliamento (Centrocot) con TexClubTec. In particolare, grazie a diversi relatori provenienti dall’Italia e dall’estero, si discuterà delle possibili applicazioni dei tessuti in relazione ad argomenti quali la mobilità, la salute, l’ambiente e l’energia.
Così, dopo i saluti introduttivi – che alle 9.30 saranno affidati al presidente della Camera di Commercio Renato Scapolan e a quello di TexClubTac Andrea Parodi – in varie sessioni verranno discusse per esempio le ultime linee-guida dello sviluppo del tessile tecnico per l’isolamento termico e acustico nel settore auto o del tessuto innovativo antizanzare per operatori in climi tropicali. E ancora, sempre scandagliando tra gli argomenti oggetto di relazioni, si parlerà di un sistema tessile di assorbimento del petrolio che sia utilizzabile in mare aperto e del risparmio energetico negli edifici attraverso tessuti per la protezione solare. Tutti temi che si ricollegano direttamente agli argomenti al centro di Expo2015, evento che si presenta come occasione da non mancare per il mondo produttivo italiano.
Tra i tanti elementi d’interesse della giornata a MalpensaFiere, anche una tavola rotonda che vedrà gli imprenditori Giovanni Brugnoli (presidente Unione Industriali Varese), Andrea Parodi (presidente TexClubTec) e Marino Vago (vicepresidente vicario Sistema Moda Italia) confrontarsi con Paola Rusconi (Banca Intesa Sanpaolo) e Francesca Cappiello (Ministero Sviluppo Economico) così da delineare la via maestra per un tessile in grado di intravedere prospettive di sviluppo con orizzonti più ampi di quelli in cui si è dovuto muovere in tempi recenti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.