Torna la mostra “No!” contro il dramma degli incidenti sul lavoro”

Dal 19 al 25 ottobre sotto al porticato del Comune verranno riproposte le fotodel reporter Riccardo Venturini

Dopo il successo ottenuto negli anni scorsi, è ripartito il viaggio della Mostra fotografica “NO! contro il dramma degli incidenti sul lavoro” di ANMIL e INAIL. 

L’esposizione, in collaborazione con il Comune di Varese, sarà visitabile dal 19 al 25 ottobre 2013, presso il Porticato del Comune, via Sacco 5.
 
Inaugurata per la prima volta a Roma nel novembre 2008, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio della Camera dei Deputati, ha fatto tappa in 41 città d’Italia.
La rassegna vuole coinvolgere studenti, giovani, lavoratori e famiglie, per far comprendere i rischi del lavoro e far conoscere il dramma del dopo-infortunio che si riflette nel reinserimento familiare, sociale e lavorativo.
Le fotografie, di forte impatto emotivo, firmate dal reporter Riccardo Venturi e “raccontate” dal giornalista Matteo Bartocci, ammirate da oltre 40.000 visitatori sono state raccolte in un catalogo, testimonianza di una realtà sulla quale è necessario riflettere affinché rimanga alta l’attenzione di tutti al tema degli incidenti sul lavoro e alla promozione della tutela delle vittime di infortuni. 
Esposizione, presso il porticato del Comune di Varese, dalle ore 16 del 19 ottobre alle ore 12 del 25 ottobre.
Ingresso gratuito, tutti i giorni dalle 9,30 alle 16,30.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.