Sale su una roccia per fare delle foto ma precipita nella cascata

L'uomo, un 43enne del Comasco, è riuscito a salvarsi aggrappandosi a un tronco d'albero. Nella caduta ha riportato diverse contusioni

Gita in Ticino sfortunata per un 43enne del Comasco. L’uomo si trovava a Morbio Superiore, nella zona della Gola del fiume Breggia. Erano da poco passate le 10, quando per scattare delle fotografie, è salito su una roccia vicino al corso d’acqua. Improvvisamente, per cause che ancora non sono state accertate, l’escursionista è scivolato dal sasso cadendo in una cascata del fiume e finendo poi nel pozzo sottostante, dove è riuscito ad aggrapparsi ad un tronco d’albero in attesa dei soccorsi. Sul posto sono intervenuti i pompieri di Chiasso e Mendrisio con l’unità d’intervento tecnico e i sanitari del SAM e della REGA che dopo aver prestato le prime cure hanno trasportato il 43enne all’ospedale in elicottero. L’uomo, che si trovava in leggero stato di ipotermia, ha riportato varie contusioni. Sul posto sono giunte anche delle pattuglie della Polizia cantonale e della Polizia comunale di Chiasso.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Marzo 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.