Pensionati controllati in dogana, nascondevano 83mila euro

La coppia viaggiava a bordo di un treno diretto a Milano. Ai finanzieri avevano raccontato di essere di ritorno da un viaggio per festeggiare l’anniversario del loro primo incontro

Nel tardo pomeriggio di ieri, i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno fermato per un controllo una coppia di pensionati fiornentini. I due viaggiavano a bordo di un treno proveniente da Lugano e diretto a Milano.
Ai finanzieri hanno dichiarato di essere di ritorno dal Ticino dove si erano recati per festeggiare l’anniversario del loro primo incontro. I militari però, non convinti, hanno voluto procedere con un esame più accurato e hanno accompagnato la coppia negli uffici della dogana di Chiasso.

Nel corso del controllo il marito è stato trovato in possesso di una busta contenente 50.000 euro, mentre la moglie possedeva una busta contenente 33.600 euro, nella quasi totalità in banconote del taglio di 500 euro, per un totale di 83.600 euro. I due, appena venuti a conoscenza della facoltà di avvalersi dell’istituto dell’oblazione, hanno pagato immediatamente la sanzione in misura ridotta, pari cioè al 15% dell’eccedenza, per complessivi 9.540,00 euro.

Sempre nel pomeriggio di ieri, al valico di Chiasso, è stato scoperto addosso ad un altro viaggiatore, anche egli proveniente da Lugano e diretto a Milano, l’importo di 19.500 euro in banconote da 500 euro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Aprile 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.