Sabato apre in biblioteca la mostra personale di Alberto Nicora

Il pittore di Bobbiate espone fino al 2 giugno le proprie opere realizzate in 50 anni di attività. La mostra è curata da Valentina Zolla

Sabato pomeriggio alle ore 17.30 sarà inaugurata la mostra personale dell’artista varesino Alberto Nicora a cura di Valentina Zolla presso la Biblioteca Comunale di Porto Ceresio.
«Le sinestesie memoriali del sentimento è un’esposizione introspettiva e autentica, che coglierà le linee essenziali del tratto pittorico dell’artista, in occasione dei suoi 50 anni di attività – spiega la curatrice -. Ogni spazio è pervaso da campiture coloristiche che si compenetrano e si sovrappongono per concretizzare un preciso racconto, diventando emblema del reale che è stato e che è, ormai immutabile e immanente, comprensibile distintamente nelle sottili percezioni dello spirito».
Valentina Zolla sottolinea come «la ricerca pittorica di Nicora volga da sempre all’esplorazione minuziosa dell’esistente e dell’esistito, attraverso una valutazione introspettiva del mondo e dell’umana figurazione. Le tele sono il tramite per realizzare una riflessione sincera ed emozionante sull’esistenza e sulla realtà delle cose».
«Dipingo da oltre 50 anni – spiega il pittore che ha lo studio a Bobbiate -, esprimendo le mie emozioni, ispirato dalle bellezza che mi circondano».  
La mostra continuerà fino al 2 giugno con aperture lun-gio 15.30 -20, ven-sab 15.30-22, dom 10-12.30/15-22 ingresso libero.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore