“Il nuovo deposito bici alla stazione alla fine del 2015”

Il punto dell'associazione Fiab Ciclocittà che ha avuto risposto da Direzione Trasporto Intermodale Ferrovienord sul futuro del deposito chiuso dal 30 giugno

Che ne sarà del deposito biciclette di Ferrovienord Saronno? FIAB Saronno Ciclocittà ha contattato la Direzione Trasporto Intermodale Ferrovienord spa, Milano che ha confermato quanto segue circa gli sviluppi futuri del deposito biciclette custodito Trenord di Saronno: Il 30 giugno cesserà il servizio di deposito biciclette con custodia di via Diaz. Dal 1 luglio lo stesso deposito, senza custodia, sarà disponibile gratuitamente Parallelamente allo sviluppo dei lavori per il settimo binario, verrà allestito un nuovo deposito biciclette nei pressi della ex scuola Bernardino Luini.

Il deposito sarà non custodito ma coperto e recintato, con videosorveglianza, illuminato e con accesso gratuito consentito da una tessera magnetica (in corso di valutazione se tessera di abbonamento Trenord, tesserino regionale, o altro). Al completamento dei lavori del nuovo deposito cesserà l’attività del deposito di via Diaz, ove sarà trasferita la sede di Saronno del CRA FNM Entro fine 2015 inizieranno i lavori per spostare gli uffici FNM attualmente situati sul lato sinistro dell’ingresso della stazione di Piazza Cadorna Saronno. Tali uffici saranno spostati nella ex scuola Bernardino Luini, mentre i vecchi uffici saranno sostituiti da un nuovo deposito di biciclette posto alla sinistra dell’ingresso stazione di Piazza Cadorna, avente le stesse caratteristiche dell’altro deposito, ovvero non custodito, recintato e coperto, con illuminazione e videosorveglianza, e ingresso gratuito gestito tramite tesserino magnetico.

A completamento lavori saranno pertanto disponibili due moderni depositi biciclette uno sul lato sinistro della stazione di piazza Cadorna e uno dietro la stazione presso la ex scuola Bernardino Luini. FIAB Saronno Ciclocittà ringrazia Ferrovienord per le informazioni gentilmente fornite. Riteniamo che quanto prospettato non possa che migliorare la situazione attuale in quanto, una volta a regime, i nuovi depositi biciclette, oltre ad offrire un buon rimessaggio e una buona sicurezza per le biciclette (che sarà comunque opportuno chiudere sempre), saranno meglio dislocati dell’attuale per servire sia i residenti della parte nord, che sud di Saronno. Queste realizzazioni promuoveranno un efficiente e sostenibile trasporto intermodale, ovvero treno + bicicletta, nonché contribuiranno a migliorare i servizi e il decoro della stazione FNM Saronno e zone circostanti. Auspichiamo che tutti i lavori previsti possano concludersi nel più breve tempo possibile e possibilmente entro la fine del 2015, e ci auguriamo che sempre più saronnesi decidano di lasciare a casa la macchina ed utilizzare il treno, la bicicletta e i nuovi depositi bici appena saranno disponibili.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Giugno 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.