Scoperta una villetta usata come raffineria di eroina

Nel saronnese e in Brianza stava finendo la droga al dettaglio e c'era aria di una grossa fornitura. La Gdf è così arrivata a una villetta attrezzata di tutto punto con quasi 50 chili di stupefacente

L’aspetto straordinario dell’operazione condotta dalla guardia di finanza di Varese è che in un appartamento di Meda, in Brianza, è stato scoperto un gruppo di albanesi che riceveva l’eroina e la marijuana in sacchetti, e la trasformava in panetti pronti allo smercio. La provenienza è balcanica, il canale dovrebbe essere la Puglia, l’origine della sostanza è presumibilmente derivata dalla rotta Iran Pakistan. A Meda in via Vignoni c’era la raffineria, oppure un laboratorio, che sfruttando la materia prima arrivava ad ottenere i pacchi da mezzo chilo. Per fare questo lavoretto gli albanesi utilizzavano una villetta di due piani, che anche in estate era con il riscaldamento sempre acceso per agevolare l’essiccazione dell’eroina; c’era poi sui tavoli la sostanza di taglio per mischiare lo stupefacente (paracetamolo e caffeina), due frullatori per ottenere la miscela, una pressa di ferro per confezionare i panetti stessi. Quattro albanesi sono stati arrestati nella villetta. La Gdf li teneva d’occhio da giorni con pedinamenti e microtelecamere. Gli agenti sono intervenuti quando hanno visto che il via vai era aumentato, segnale che la fornitura era arrivata e che ci si stava preparando allo smercio all’ingrosso. La raffineria è stata scoperta grazie al fatto che a Saronno, il 31 maggio, un marocchino era stato fermato con 5 chili in auto. L’uomo era fuggito per i boschi a piedi, ma la gdf sapeva che nella zona Saronno e Brianza la droga stava finendo e tutti gli spacciatori erano in attesa di una grossa fornitura.

Galleria fotografica

Raffineria di eroina 4 di 12

I sequestri
E’ stata sequestrata una somma di 23.310 euro, 8 chili di eroina, 35 chili di marijuana, e un chilo e mezzo di sostanza da taglio.

Il giro d’affari
Con la sostanza pura e da taglio sarebbe stato possibile immettere sul mercato un quantitativo di eroina pari a circa 10 kg, per un valore di oltre 300mila euro (30 euro al grammo) . La vendita della marijuana avrebbe fruttato oltre 315mila euro (9 euro al grammo).

Il video della scoperta della raffineria

Il video con il Tenente Colonnello Giuseppe Fugacci della gdf che spiega come si raffina l’eroina



Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Giugno 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Raffineria di eroina 4 di 12

Video

Scoperta una villetta usata come raffineria di eroina 1 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.