Le Forze Armate di Malta celebrano la consegna del loro primo elicottero AW139

L’AW139 è stato scelto dalle autorità maltesi dopo un’attenta e rigorosa valutazione di prodotti concorrenti. Un secondo elicottero a dicembre ed esiste un’opzione per una terza unità

elicottero maltaLe Forze Armate di Malta hanno oggi celebrato, durante una cerimonia ufficiale, la consegna del loro primo elicottero Finmeccanica – AgustaWestland AW139. L’elicottero, consegnato lo scorso giugno, sarà impiegato per missioni di pattugliamento marittimo e di ricerca e soccorso. Malta riceverà inoltre un secondo elicottero AW139 a dicembre ed esiste un’opzione per una terza unità.
L’AW139 è stato scelto dalla competenti autorità maltesi dopo un’attenta e rigorosa valutazione di prodotti concorrenti, ed è stato giudicato come quello maggiormente in grado di soddisfare le esigenze operative del Paese grazie alle sua capacità, prestazioni e rapporto costo/efficacia senza confronti nella sua categoria e in queste specifiche applicazioni. L’azienda fornirà a Malta anche servizi di supporto e addestramento dedicati.
Con questa consegna Malta si aggiunge alla lunga lista di paesi in tutto il mondo che ha già scelto e impiega l’AW139 per questo tipo di missioni tra cui Italia, Regno Unito, Spagna, Giappone, Corea del Sud, solo per citarne alcuni. In Italia in particolare tra i principali operatori si ricordano l’Aeronautica Militare, la Guardia Costiera, la Guardia di Finanza e la Polizia di Stato.
Cresce anche la flotta mondiale di AW139, oggi sempre più vicina alle 700 unità, mentre sono quasi 800 gli elicotteri di questo modello ordinati da più di 200 clienti in oltre 60 paesi per lo svolgimento di un’ampia gamma di missioni operative. Circa la metà degli elicotteri ordinati sono destinati a coprire la generalità di compiti di pubblica utilità come pattugliamento, ricerca e soccorso in mare e in montagna, eliambulanza, antincendio, protezione civile, pubblica sicurezza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 agosto 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore