Iniziano gli incontri per il Servizio Volontario Europeo

Il Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Varese organizza tre giornate per informare e preparare i ragazzi che desiderano trascorrere un periodo di volontariato all'estero

Martedì 14 ottobre si terrà il primo incontro organizzato dal Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Varese (Cesvov), rivolto ai giovani tra i 17 e i 30 anni interessati al Servizio Volontario Europeo, nell’ambito del programma ErasmusPlus della Commissione Europea. Questo primo incontro sarà rivolto a chiunque sia interessato all’esperienza o sia semplicemente curioso, mentre i due successivi (28 ottobre e 4 novembre) saranno riservati ai giovani decisi a partire nel secondo semestre dell’anno venturo, tra giugno e dicembre 2015. Per partecipare gli incontri è necessario iscriversi utilizzando la modulistica online disponibile al sito www.go4europe.it.
Il Cesvov si occupa dei Servizi Volontari Europei (Sve) di durata dai 9 ai 12 mesi e svolti nei Paesi dell’UE, da non confondere con i campi di lavoro all’estero o le esperienze estive di volontariato. Per partecipare a uno Sve è necessario avere un ente di invio, ruolo che nella provincia di Varese è svolto proprio dal Cesvov, il quale, grazie alla sua approfondita conoscenza dei partner europei, aiuta i ragazzi nella preparazione di curriculum e lettere di motivazione e anche nella scelta del progetto e dell’associazione di accoglienza.
Dal 2004 il Cesvov ha seguito il percorso di 34 ragazzi che hanno lasciato l’Italia per svolgere volontariato in Europa e ha aiutato ad accogliere nel territorio della provincia di Varese 36 giovani provenienti da altri Paesi dell’UE. Le testimonianze dei ragazzi che hanno provato lo Sve mostrano la positività di queste esperienze all’estero: "Attraverso lo Sve – dice Vanessa, che è stata in Danimarca – ho capito di essere una persona flessibile e che ama stare con gli altri". Così parla invece Dario, che ha trascorso il suo periodo di volontariato in Germania: "Ho scelto di fare lo Sve perché volevo arricchire la mia visione del mondo".

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.