Si allena con l’arco, ma manca il bersaglio: pioggia di frecce in strada

La vicenda surreale, e pericolosa, è accaduta in via Mazzini: a dare l'allarme una donna sfiorata da una freccia. Il18enne denunciato per lancio pericoloso di oggetti

Una scena surreale, e pericolosa, quella a cui hanno assistito passanti e agenti di polizia in via Mazzini a Varese nel pomeriggio di giovedì. L’allarme è arrivato da una passante pericolosamente sfiorata da una freccia scoccata da un arco
Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno trovato a terra altre frecce della stessa tipologia e appurato che chi le scoccava stava usando un arco professionale. Prese le cautele del caso, gli agenti hanno effettuato delle analisi balistiche per comprendere l’origine dei lanci. Grazie alle indagini ed alle testimonianze dei passanti hanno individuato la provenienza dei lanci pericolosi: la finestra di un appartamento. Una volta entrati nell’abitazione hanno trovato l’autore dei lanci, un diciottenne, che ha spiegato di aver effettuato i lanci per errore: aveva posizionato un bersaglio al centro di una finestra aperta che affaccia sulla pubblica via ed effettuato dei tiri per esercitarsi con l’arco. Ma non sempre ha fatto centro. L’arco è stato sequestrato e il giovane denunciato a piede libero per lancio pericoloso di oggetti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.