Telefono amico cerca volontari: “Ascoltiamo tutti senza pregiudizi”

L’associazione lancia la nuova campagna di adesione per fornire supporto a chi vive momenti di difficoltà. Nelle prossime settimane inizierà il corso di preparazione per tutti coloro che fossero interessati

Parte la nuova campagna per la ricerca volontari di Telefono Amico Italia, l’associazione di volontariato che dal 1967 offre un servizio di ascolto telefonico a chiunque si trovi ad affrontare un periodo di solitudine, angoscia, tristezza, sconforto, rabbia, disagio.
Per il 2014 la Onlus ha predisposto una nuova immagine, puntando su due caratteristiche importanti e proprie del servizio: il telefono e le persone. «Abbiamo messo in primo piano -spiega Dario Briccola, Presidente di Telefono Amico Italia- una cornetta, che per noi è lo strumento comunicativo per eccellenza, riempiendola con i volti di tante persone, cioè coloro che svolgono o potrebbero svolgere il servizio. I volti non sono quelli dei nostri volontari ma di persone che, con simpatia e ironia, si sono prestate alla causa. La nostra associazione è costituita da un gruppo di circa 700 volontari sparsi in tutta Italia, eterogenei per età, studi, professione e sesso. Ciò che li accomuna è la voglia di imparare a confrontarsi e a relazionarsi con tutti, di ascoltare in maniera empatica l’altro senza giudizi e pregiudizi».
Con la nuova campagna di ricerca volontari i 20 centri locali di Telefono Amico Italia presenti un po’ in tutta la penisola si preparano anche per dare avvio ai corsi di formazione.
Nel mese di Settembre, la sede di Busto Arsizio (VA) avvia un corso di formazione gratuito, presso la Villa Tovaglieri in Via Volta, 11 a Busto Arsizio, articolato in 15 serate, a frequenza settimanale, divise per argomento.

Per diventare volontari non sono necessarie qualifiche o esperienze specifiche, ma questa è una scelta che rappresenta un notevole investimento personale: i volontari di Telefono Amico operano affinché la persona nel momento del disagio non si senta sola, ma sia libera di esprimere e condividere i propri sentimenti; sono persone che credono nell’importanza dell’ascolto reciproco e cercano di instaurare relazioni di aiuto tramite l’ascolto telefonico. Per questo si impegnano a sviluppare al meglio la consapevolezza di sé e l’attenzione verso gli altri.
Per iscriversi al corso, inviare entro il 20 settembre 2014 una e-mail a: bustoarsizio@telefonoamico.it, volontari@telefonoamico.it, www.telefonoamico.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.