Zona mercato, al via la rivoluzione della viabilità

Sensi unici, divieti d’accesso e nuovi parcheggi in uno dei nodi cruciali della viabilità cittadina. Ecco com’è cambiata la situazione tra via Ariosto e via Gaeta, la porta di accesso del mercato cittadino e della stazione Nord

La vernice bianca delle nuove strisce brilla ancora sotto il sole che illumina l’ultima rivoluzione della viabilità di Busto Arsizio. Annunciato in primavera, è stato realizzato solo negli ultimi giorni uno degli interventi più invasivi della regolazione stradale della città nell’ultimo periodo: via Gaeta e via Ariosto sono diventati sensi unici. La prima (che collega via Milazzo alla Piscina Manara) sarà percorribile solo in direzione del centro mentre la seconda (che corre accanto al Liceo Artistico e al palazzetto dello sport) si potrà attraversare solo verso il semaforo di via Ugo Foscolo. 
Un cambiamento non da poco che andrà ad interessare centinaia di automobilisti. Queste strade sono infatti massicciamente utilizzate sia dai pendolari verso la Stazione Nord che dai frequentatori del mercato cittadino. Per tutti loro l’effetto "collaterale" di questa rivoluzione è stato l’incremento delle aree di sosta lungo entrambe le strade. 

 

La zona delle ferrovie Nord è al centro da diverso tempo dal vasto piano di rivoluzione viabilistica messo in campo dall’amministrazione che ha portato nei mesi scorsi ad una serie di stravolgimenti nella fascia tra il sedime ferroviario e i viali Pirandello e Alfieri. Ma sempre nei mesi scorsi una serie di novità ha interessato anche la zona dei Frati e l’area compresa tra le vie Espinasse e Venegoni. Ma le novità dall’ultimo periodo hanno riguardato anche la nuova regolazione di diversi incroci: il rifacimento della rotonda di via Lonate (per la quale è aperta la procedura per chiedere gli indennizzi, ndr) e le due nuove rotatorie low cost sul Sempione e in zona 3 Ponti.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.