Gli 11 defibrillatori nelle strade dotati di chiamata al 118

L'iniziativa da parte dell'associazione cittadina "CislagoCuore" che ha anche formato circa 250 cittadini sull'utilizzo degli strumenti posizionati in colonnine apposite in città

CislagoCuore, l’associazione cislaghese promotrice del progetto “Cislago Paese Cardioprotetto”, dopo l’importante risultato raggiunto nello scorso mese di giugno posizionando sul territorio comunale ben 11 colonnine dotate di defibrillatori semi-automatici e formando 250 cittadini a effettuare le manovre salvavita e a utilizzare questo importante ausilio sanitario, conclude proprio nella settimana denominata “Viva”, dedicata alla sensibilizzazione della popolazione in tema di arresto cardiaco, un’altra fase significativa dell’iniziativa. È proprio in questi giorni infatti che i defibrillatori verranno dotati di combinatori telefonici che consentiranno di allertare automaticamente la Centrale 118 di Milano e i Carabinieri di Cislago, così da favorire un loro intervento immediato e tempestivo. 
 
A breve, tale funzionalità verrà ulteriormente integrata, attraverso il contatto da parte della Centrale 118 degli operatori DAE presenti sul territorio comunale che si sono resi disponibili a svolgere tale servizio; in caso di arresto cardio-circolatorio, essi verranno dunque contattati direttamente così da poter intervenire velocemente sul luogo dell’evento. 
«Si tratta di un progetto unico in Lombardia, reso possibile solo grazie al supporto e alla generosità di tanti -. spiegano dall’associazione -. Attori fondamentali dell’iniziativa l’Amministrazione Comunale che ha permesso che il progetto prendesse vita, la sede di Cislago di Croce Rossa Italiana per il supporto dato in ambito formativo, l’AREU Lombardia e il 118 Area Metropolitana per l’appoggio tecnico fornito ma anche le tante Associazioni locali come i Commercianti di Cislago, Il Granello, la Protezione Civile, l’Avis, Gli amici dell’infanzia, l’Oratorio e la Parrocchia, la comunità della Massina, il Gruppo Anziani, Le 5 cascine running, Gli esperti commercialisti e contabili del lavoro, Usiamo Le nostre Mani per Dare ad Altri un po’ del Nostro Cuore, Danzarte e i numerosi privati come Mantegazza, Guzzetti rivestimenti, Aracne Silvano, Combi, Centro Sant’Apollonia, Zaminato e Farmacia Frigerio, per il loro aiuto non solo economico».

Successo reso possibile inoltre dai tanti cittadini che hanno creduto e credono nel progetto e che si sono messi in gioco partecipando agli incontri formativi e alle iniziative promosse da CisalgoCuore. 

«Dopo quasi un anno di lavoro – concludono i volontari -, l’associazione continua la sua attività di formazione alla popolazione e di diffusione di questo strumento sanitario anche nei paesi limitrofi che desiderano condividere questo progetto anche sul proprio territorio affinché ciascuno possa “diventa protagonista nel salvare una vita”, come afferma lo slogan con cui l’avventura di CislagoCuore è cominciata.  Per informazioni o iscrizioni ai corsi è possibile visitare il sito www.cislagocuore.it. L’Associazione sta inoltre organizzando uno spettacolo teatrale di beneficenza dal titolo  "Risate di cuore" che avrà luogo domenica 16 novembre 2014 alle ore 21:00 presso la Sala polifunzionale di via Cadorna angolo via Galilei a Turate. L’evento vedrà la partecipazione delle comiche Margherita Antonelli, Alessandra Faiella e Claudia Penoni. I fondi raccolti saranno destinati all’acquisto di una nuova ambulanza da donare alla sede Croce Rossa Italiana di Cislago».
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore