L’arte del dibattito: il Ministero sceglie la rete del Tosi

Il gruppo di istituti che il Tosi capofila è stato scelto dal Miur per partecipare al salone di Verona Job&Orienta e spiegare la formula del "debate" come attività formativa innovativa per insegnare ai ragazzi a parlare in pubblico

Il Job&Orienta di Verona  è il  grande salone nazionale dedicato a orientamento, scuola, formazione e lavoro.

Il Tosi e le scuole della rete Wedebate,  di cui è capofila, sono stati scelti dal MIUR  per presentare il Debate, come attività formativa innovativa  che fa acquisire ai ragazzi capacità di parlare in pubblico con disinvoltura e competenze argomentative.

Le squadre delle  scuola della rete Tosi,  Licei di Gallarate,  Maggiolini di Parabiago, Mosè bianche di Monza, Capirola di Leno, Majorana di Seriate, si incontreranno nello stand di EXPO confrontandosi sull’obesità, una tematica legata al Cibo, al benessere e alla salute, motivi conduttori di EXPO2015. L’obesità in particolare è indicata dall’Organizzazione mondiale  della sanità come una grave questione sanitaria contemporanea, tanto quanto la denutrizione.

Secondo la struttura del Debate le squadre sosterranno tesi opposte:

TESI PRO: I governi dovrebbero promuovere ed imporre stili alimentari e regolare la vendita di alcuni cibi, così come fanno con alcool e tabacchi. 

CONTRO: I governi non dovrebbero promuovere ed imporre stili alimentari e regolare la vendita di alcuni cibi, così come fanno per alcool e tabacchi

I debaters porteranno argomentazioni per sostenere la loro posizione e per confutare quella della squadra avversaria. In questo modo il pubblico  ottiene informazioni ricche e dettagliate che consentono di formarsi un’opinione basata su informazioni che  fanno ragionare e  motivano a creare nuove discussioni e confronti.

Cresce il dialogo, la partecipazione, il desiderio di essere attivi e protagonisti informati e dialettici della vita sociale e politica.

La preside del Tosi Nadia Cattaneo afferma che il debate, come il buon cibo, fa bene e fa crescere sani! «E’ energia per la mente e spinta a generare idee. Attraverso questa palestra di dialogo le nuove generazioni apprendono a confrontarsi con rispetto, ad ascoltarsi con interesse, a cercare soluzioni non scontate a problemi, semplici o complessi che siano. Importante è parlarne, insieme».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore