Pedonalizzazione di piazza Garibaldi, Forza Italia chiede la sospensione

Con una mozione che sarà discussa nel prossimo consiglio comunale il gruppo chiede di sospendere l’iter di pedonalizzazione del centro: "una decisione di così grande impatto deve avere la condivisione dei rappresentanti dei cittadini, senza rincorrere notizie di stampa o voci di corridoio"

La notizia circola da mesi, ma solo sui giornali. La proposta di pedonalizzazione di Piazza Garibaldi e di Piazza Trento, nel cuore della città, è stata presentata ai commercianti ma pare che nessuno in consiglio comunale ne sia stato (ufficialmente) messo al corrente. Proprio per questo motivo Alessandro Chiesa, Alberto Riva, Umberto Rosanna, Enrico Salomi e Paolo Cicero chiedono l’immediata sospensione del provvedimento. Il gruppo di Forza Italia (quasi al completo) ha infatti presentato una mozione che sarà discussa nel consiglio del 28 novembre nella quale si chiede espressamente di "di condividere con il consiglio comunale il progetto di pedonalizzazione della piazza Garibaldi e di sospendere in via immediata l’iter sino a quando i consiglieri comunali non si siano espressi in solido con la Giunta".

Secondo i consiglieri di maggioranza "il parere dei commercianti è controverso, ma non si è udita minimamente l’opinione del Distretto del Commercio" mentre la convinzione dei forzisti è che "una decisione di così grande impatto urbanistico e viabilistico debba avere la condivisione dei rappresentanti dei cittadini, senza rincorrere notizie di stampa o voci di corridoio". Arrivare al blocco dell’iter non sarà però facile. L’intenzione dell’assessore Ivo Azzimonti sarebbe quella di iniziare la prima fase della sperimentazione già nei prossimi mesi e questo nuovo scontro tra le fila della maggioranza potrebbe gettare altra benzina sul fuoco in una situazione politica già incandescente. 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.