Puzze dalla cartiera, il sindaco incontra i cittadini delle Fornaci

Simonelli spiegherà ai residenti cosa è stato fatto per risolvere l'annoso problema delle esalazioni dalla cartiera che rendono irrespirabile l'aria della zona: "Previsto intervento da 1,5 milioni nel prossimo anno"

Dopo l’incontro con i cittadini di Bergoro, per il problema dell’amianto alla ex-Tintò, l’amministrazione comunale incontra i cittadini delle Fornaci per i problemi delle esalazioni di acido solfidrico alla cartiera. L’iniziativa si chiama "Il Comune a casa tua" e si svolgerà il 3 dicembre alle 21 nell’oratorio Beato G.P. Frassati. Al centro della discussione, come a Bergoro, un problema ambientale legato ad un’impresa del territorio. 
Il sindaco Federico Simonelli, anche grazie all’impulso del Movimento 5 Stelle che ha portato la questione in consiglio comunale nei mesi scorsi, ha da tempo preso in mano la vicenda della Cartiera Fornaci e ha chiesto alla Provincia e all’Arpa un incontro, avvenuto un mese fa, perchè i due enti relazionassero in merito all’ispezione durata 4 giorni, eseguita nel luglio di quest’anno: «Una volta ottenute le informazioni necessarie abbiamo parlato anche con l’azienda – spiega Simonelli – con la quale ci siamo incontrati per capire quale fosse il cronoprogramma deciso per risolvere i problemi ambientali. Abbiamo trovato grande disponibilità da parte dell’azienda nell’intervenire ma anche la preoccupazione per i bilanci in un momento non roseo per l’economia. Ci hanno assicurato un investimento di 1,5 milioni di euro entro il 2015 per intervenire sull’impianto di cogenerazione e sulle vasche di decantazione e macerazione. Ai cittadini andremo a raccontare quanto fino ad ora ottenuto e cosa faremo per vigilare sugli interventi promessi».

All’incontro, oltre al sindaco, saranno presenti  il responsabile settore lavori pubblici e ambiente Roberto Cavezzale, il segretario comunale Michelina Di Matteo e l’assessore all’ambiente Marinella Dambrosio. Il pubblico potrà intervenire con domande e proposte.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.