Un nuovo marciapiede in via Mazzini: il Comune ci prova, coi fondi della Regione

Il sindaco Zanotti: "L'obiettivo è quello di avere i fondi per completare il marciapiede da Sant'Eusebio fino al parco giochi di via Pascoli". Il Comune partecipa al bando regionale

Un marciapiede per rendere più sicura una parte di paese. Il Comune di Casciago ci prova e partecipa al bando regionale per la messa in sicurezza dei tratti di strada pericolosi. Come già fatto per la scuola media di Villa Valerio e per le telecamere di videosorveglianza (il primo finanziato ed il secondo no), la giunta guidata da Andrea Zanotti sta monitorando le possibilità di accedere a fondi erogati dalla Regione: «L’opportunità di sistemare un’arteria importante come via Mazzini è un progetto che abbiamo a cuore – spiega il primo cittadino casciaghese -. Per questo abbiamo partecipato al bando. L’obiettivo è quello di avere i fondi per completare il marciapiede da Sant’Eusebio fino al parco giochi di via Pascoli, passando per il campo sportivo, luoghi di passaggio che necessitano di una messa in sicurezza per i tanti pedoni, soprattutto bambini e ragazzini, che frequentano quei luoghi». Il costo dell’opera si aggira intorno ai 300 mila euro, metà dei quali sarebbero finanziati dalla Regione: una risposta si avrà entro l’anno nuovo. A Casciago incrociano le dita.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Dicembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.