Evadono oltre 2 milioni di euro, imprenditori nei guai

Controlli della Fiamme gialle di Luino su sette società operanti nel settore edile attive nelle province di Varese e Brescia

Oltre 2 milioni di euro sottratti al fisco e 500mila euro di Iva evasi. E’ la scoperta che ha fatto la Guardia di Finanza di Luino su sette società operanti nel settore edile attive nelle province di Varese e Brescia.
Le Fiamme Gialle hanno accertato che gli amministratori delle società sottoposte a controllo hanno sottratto al fisco oltre 2,5 milioni di euro ed hanno evaso I.V.A. per oltre 500 mila euro.
Al termine delle verifiche fiscali, i militari hanno segnalato alle competenti autorità tutti gli amministratori delle società sia per le violazioni tributarie che per i reati tributari previsti dalla normativa vigente per avere emesso ed utilizzato fatture per operazioni inesistenti e per avere presentato dichiarazioni dei redditi fraudolente. Inoltre, è stato accertato che i soggetti coinvolti hanno provveduto anche a compensare crediti di imposta del tutto inesistenti per circa 250 mila euro.
Dopo questa prima fase, i Finanzieri di Luino hanno iniziato una specifica attività finalizzata alla ricostruzione del patrimonio e dei beni nella disponibilità degli amministratori denunciati.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.