Pamela rivuole il figlio che il padre ha portato in Africa

Il caso di una donna che sta aspettando da mesi che l'ex compagno le riporti il figlio

Pamela Scelsi, 31 anni, varesina, rivuole il figlio. Il  ragazzino, C., doveva andare con il padre in Sierra Leone, per passare le vacanze estive. La madre era d’accordo. Ma da allora non è più tornato. «Compie tredici anni il 30 aprile – aggiunge – ed entro quella data deve tornare con me in Italia». Ora si è rivolta a un legale.  

I due genitori hanno un affido condiviso, sottoscritto con una scrittura privata e, di comune accordo, lo scorso giugno C., per la prima volta, viene affidato al padre per le vacanze estive. A settembre non è tornato.

Doveva frequentare la scuola media Anna Frank. Ma l’anno scolastico italiano è perso. La donna ha fatto denuncia alla questura di Varese, per sottrazione di minore. «Spero che qualcuno si interessi al mio caso – spiega Pamela – purtroppo i rapporti con il padre di mio figlio si sono deteriorati, ma gli accordi erano altri e lui non ha il diritto di trattenere in Africa il bambino». Pamela spiega che non può più parlare al telefono con il figlio, insomma un caso che rishcia di diventare internazionale, se non interverrà un accordo. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.