Al rinnovo le rsu di 650 amministrazioni pubbliche

I cinquantamila lavoratori del pubblico impiego delle province di Varese e Como saranno chiamati al voto tra il 3 ed il 5 marzo per il rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie

I cinquantamila lavoratori del pubblico impiego delle province di Como e Varese saranno chiamati al voto tra il 3 ed il 5 marzo per il rinnovo delle rsu (rappresentanza sindacale unitaria). Un esercito di persone che dovranno esprimere le proprie preferenze e che, col loro voto, decideranno molto della politica sindacale che dovrà essere impostata all’interno del proprio ente.
Sul territorio dei Laghi – province di Varese e Como – saranno 650 le amministrazioni (sanità, enti locali, Stato e parastato) chiamate in causa. In questo scenario si inseriscono i ben 400 candidati Cisl FP dei Laghi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Marzo 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.