Fondazione Maugeri, tempo fino al 16 marzo per firmare l’accordo

Ad alcuni sindacati, che hanno chiesto di capire la posizione di Regione Lombardia, concessa una proroga alla ratifica dell'accordo fino al 16 marzoAd alcuni sindacati, che hanno chiesto di capire la posizione di Regione Lombardia, concessa una proroga alla ratifica dell'accordo fino al 16 marzoAd alcuni sindacati, che hanno chiesto di capire la posizione di Regione Lombardia, concessa una proroga alla ratifica dell'accordo fino al 16 marzo

fondazione maugeri tradate

Si è tenuto il 5 marzo l’incontro tra la fondazione Maugeri e le Organizzazioni sindacali per la ratifica dell’accordo per la riduzione del costo del lavoro. L’accordo era stato sottoposto a referendum dal 10 al 13 febbraio tra i lavoratori, con esito molto positivo sia dal punto di vista della partecipazione sia da quello dell’assenso espresso all’intesa raggiunta.
Alcune Organizzazioni sindacali, anche su mandato delle segreterie nazionali, hanno già provveduto alla sigla per ratifica. Altre hanno richiesto qualche giorno al fine di meglio comprendere la posizione di Regione Lombardia.
«La fondazione ha quindi definito un termine per la sottoscrizione dell’accordo approvato dai lavoratori – spiegano dalla Maugeri -, che dovrà avvenire entro il 16 marzo prossimo, impegnandosi a condividere con le rappresentanze dei lavoratori gli sviluppi del dialogo con le Istituzioni. Il Tribunale di Pavia, intanto, ha chiesto a FSM alcuni chiarimenti tecnici in ordine alla richiesta di proroga presentata il 28 febbraio scorso».

Manuel Sgarella
manuel.sgarella@varesenews.it

 

Raccontiamo storie. Lo facciamo con passione, ascoltando le persone e le loro necessità. Cerchiamo sempre un confronto per poter crescere. Per farlo insieme a noi, abbonati a VareseNews. 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Marzo 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.