Quantcast

Il Corpo di Gesù nelle musiche di Dieterich Buxtehude

La musica del grande compositore da cui Bach imparò a temperare l'ispirazione musicale in un inedito ciclo musicale per la città. Venerdì Santo il “Membra Jesu Nostri” alla Kolbe

musica classica generiche

Grande appuntamento con la musica a Varese tra aprile e maggio: prenderà il via un ciclo monografico di concerti sull’integrale delle opere per organo di Dieterich Buxtehude, organista tedesco del tardo ‘600 da cui Bach imparò a temperare ed esaltare l’ispirazione musicale. Un’impresa monumentale mai affrontata prima nella città-giardino, musica di grande pregio e fascinosa che vedrà come interpreti succedersi all’organo quattro professionisti nati e vissuti a Varese: Nicola Bisotti, Andrea Gottardello, Davide Gorini e Davide Paleari.
Aprirà la rasegna l’esecuzione dell’oratorio “Membra Jesu Nostri” con Gottardello e Bisotti a organo e clavicembalo, Soprani Margherita Vacante e Nicoletta Martone, contralto Marta Fumagalli, tenore Luciano Grossi e Riccardo Bianchi basso e direzione artistica.

Il ciclo si inaugurerà il Venerdì Santo, 3 aprile, alla chiesa Kolbe di Varese
per una proposta musicale forte, a tinte scure: l’oratorio Sacro di Buxtehude “Membra Jesu Nostri”. L’oratorio, composto nel 1680, è diviso in sette parti, ciascuna delle quali corrispondente ad una parte del corpo crocifisso di Gesù: piedi, ginocchia, mani, costato, torace, cuore e testa.
Il corpo esamine viene quasi offerto ai fedeli, affinchè possano riflettere sull’immane sacrificio della croce.
La musica del Membra Jesu Nostri, non potrebbe essere più adatta, il corpo è luogo di un viaggio attraverso le sette parti sensibili, partendo dal basso “Ad pedes” e salendo in modo ordinato fino al volto “Ad Facies” in una progressione interiore quasi distruttiva. Il dolore si percepisce dai suoni, alternati da momenti di totale pace ed abbandono al valore del totale dono di sè.
Non semplicemente un concerto ma un momento liturgico fondamentale: prima della
musica sarà infatti celebrato il Rito Ambrosiano della Deposizione .
L’oratorio sarà eseguito nella trascrizione per organo da Andrea Gottardello; clavicembalo da NicolaBisotti. Solisti: soprano: Margherita Vacante; mezzosoprano: Nicoletta Martone ; contralto: MartaFumagalli; Tenore: Luciano Grassi; basso: Riccardo Bianchi
Direzione Artistica Riccardo Bianchi

Gli altri appuntamenti del ciclo monografico su Dieterich Buxtehude
Chiesa di S.Kolbe, 11 aprile ore 20.30
Chiesa S.Antonio alla Brunella, 18 aprile ore 20.30
Chiesa di S.Giovanni Battista in Avigno, 25 aprile, ore 20.30
Santuario del S.Monte, 2 maggio ore 15.00
Cappella del monastero delle Suore Romite, S.Monte, 2 maggio ore 20.15
(A seguire rito della compieta accompagnato all’organo)
Chiesa di S.Stefano in Velate, 9 maggio, ore 20.30
Chiesa di S.Kolbe, 16 maggio ore 20.30

Una prima assoluta a Varese, l’occasione per ascoltare concertisti varesini su diversi organi di grande prestigio eseguire musica di sicura presa sul pubblico.

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore